Press "Enter" to skip to content

Una persona denunciata dal personale della Polizia di Stato di Nuoro per violenza e minaccia, resistenza e danneggiamento oltre che per violazioni specifiche al Codice della Strada.

Nuoro, 6 Mar 2021 – È stata denunciata per violenza e minaccia, resistenza e danneggiamento oltre che per violazioni specifiche al Codice della Strada tra le quali la guida in stato di ebbrezza, la mancata precedenza, la violazione per eccesso di velocità e l'inosservanza dell'obbligo di fermarsi all'alt intimato dalle Forze di Polizia e  la propria autovettura sopposta a sequestro, ai fini della confisca, una persona che nella serata di ieri non si è fermata al controllo degli Agenti della Polizia di Stato.

La pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Nuoro, durante il servizio di vigilanza stradale, mentre transitava nell'ambito urbano di Nuoro, intimava, facendo uso dei dispositivi visivi, l'alt ad un conducente che non ottemperava e si dava alla fuga, andando a collidere contro un'altra autovettura parcheggiata arrestandosi.

Quindi gli Agenti hanno cercato di procedere al controllo del conducente ma questi innestava la retromarcia, andando ad urtare l'autovettura di servizio. Ripresa la fuga, il veicolo inseguito dalla pattuglia andata a collidere contro un altro veicolo per poi bloccarsi definitivamente all'interno di una strada chiusa. Subito dopo i poliziotti hanno notato che il conducente, uscito dall’auto repentinamente e subito dopo ha cercato di darsi alla fuga ma gli agenti lo hanno bloccato nonostante la forte resistenza dello stesso e le minacce continue verso gli Agenti.

Il conducente, in evidente stato di alterazione da abuso di sostanze alcoliche, è stato poi sottoposto a perquisizione personale, insieme agli Agenti dell'UPGSP della Questura di Nuoro, giunti nel frattempo in aiuto ai colleghi sul posto.

Nel corso della perquisizione è stato rinvenuto, all'interno di un borsello, un coltello a serramanico, con lama di circa 8 cm. Quindi il conducente è stato trasportato dagli operatori del Servizio 118 presso l'ospedale cittadino per i successivi accertamenti.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!