Press "Enter" to skip to content

Scopre ragazzini dentro una sua proprietà e sfoga la sua rabbia contro il monopattino di uno di loro: denunciato dai carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia.

Olbia (SS) - I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Olbia, ieri hanno denunciato un uomo per minaccia e danneggiamento, nonché per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Un 58enne aveva richiesto l’intervento dei militari poiché all’interno di un casolare di sua proprietà – in zona San Nicola di Olbia – aveva trovato dei ragazzi che stavano danneggiando gli interni, tuttavia già visibilmente fatiscenti dato che il casolare versava già in stato di abbandono, con danni e graffiti piuttosto datati nel tempo.

I ragazzi, tre minorenni di quattordici anni, hanno riferito ai militari che poco prima del loro arrivo l’uomo, dopo averli sopresi all’interno dello stabile, aveva iniziato in un primo momento a gridare per mandarli via, brandendo un piede di porco nella loro direzione, per poi danneggiare con lo stesso arnese il monopattino elettrico di uno dei tre ragazzi.

Pur ritenendo verosimile il racconto del richiedente, tuttavia si è dovuto procedere nei suoi confronti a causa della violenta reazione sui minorenni che poi ha ulteriormente sfogato la sua collera sul mezzo di locomozione di uno dei giovani.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!