Press "Enter" to skip to content

Maltempo – Fine settimana caratterizzato da forti piogge, neve e vento

Cagliari, 26 Feb 2016 - Piogge sparse sino a domani, poi tre giorni di forte maltempo con piogge, e da domenica neve fino a un metro sulle Alpi e raffiche di vento fino a 100 km orari al Centrosud. Non c'è 'nulla di buono' nelle previsioni meteorologiche di '3bmeteo.com' per i prossimi giorni. "L'Italia - spiega il meteorologo Edoardo Ferrara - è bersaglio di diverse perturbazioni nei prossimi giorni, la prima sta per interessarci e porterà delle piogge o temporali sparsi al Centrosud, specie sulle regioni tirreniche; qualche piovasco anche al Nord".

"Ma gli occhi - aggiunge - sono puntati soprattutto al weekend, quando saremo interessati inizialmente da una seconda e più intensa perturbazione responsabile di maltempo soprattutto al Nord e parte del Centro. Tra domenica e lunedì avremo invece a che fare con un vero e proprio ciclone mediterraneo". Sono in particolare attesi picchi di pioggia anche di oltre 150mm su Prealpi, pedemontane, Friuli Venezia Giulia, Liguria e alta Toscana con possibili allagamenti, mentre le Alpi faranno il pieno di neve con nevicate copiose ed abbondanti sia sabato che domenica specie sui versanti sud alpini. Una buona notizia, almeno per gli sciatori.

Una perturbazione in arrivo sull'Italia porterà nelle prossime ore piogge e temporali che interesseranno le regioni del centrosud. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che prevede, a partire dal pomeriggio di oggi precipitazioni diffuse, localmente anche molto intense e accompagnate da fulmini e forti raffiche di vento, prima sul Lazio e successivamente su Basilicata e Calabria, specie sul versante tirrenico. Il Dipartimento ha inoltre valutato, per la giornata di domani, un'allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato sulla Calabria tirrenica centro-settentrionale. Sulla restante parte della Calabria, sul Lazio centro-meridionale.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from PRIMA PAGINAMore posts in PRIMA PAGINA »