Press "Enter" to skip to content

Tennis, Us Open. Finale da sogno, Roberta Vinci contro Flavia Pennetta

Cagliari, 12 Set 2015 - Il sogno nasce nella tarda mattinata-primo pomeriggio di New York. Roberta Vinci e Flavia Pennetta sono le finaliste dello Us Open edizione 2015. Una vera impresa per la brindisina, che ha liquidato in scioltezza la n.2 Wta Simona Halep; un miracolo sportivo per la tarantina, che ha rimontato e battuto sua maestà Serena Williams, indiscussa n.1 del mondo lanciatissma verso quello che doveva essere il Grande Slam davanti al pubblico di casa.

Il confronto fra la Vinci e Serena è il secondo all'Arthur Ashe (le semifinali sono state rinviate per la pioggia del giovedì e sono state ricollocate in apertura di programma del venerdì). Flavia Pennetta ha già fatto il suo. La corregionale non vuole essere da meno. Primo set da pronostico, la Williams va via 6-2. Nel secondo la Vinci conquista un break e lo difende fino in fondo, 6-4. Qualcosa si spezza nella rivale: la sicurezza sparisce, il gioco diventa falloso, arriva quasi alla lite con un raccattapalle. Nonostante ciò, l'americana parte con un break e tiene il servizio. La Vinci risponde, si va sul 2-2. La svolta nel settimo gioco, col break a favore dell'italiana. Nell'ottavo la strenua difesa del vantaggio da 15-40. La Williams crolla. Terzo set 6-4 dopo due ore di match. E nell'incontro di apertura del programma era toccato a Flavia Pennetta stupire Flushing Meadows spazzando via in 59' on un secco 6-1 6-3 la n.2 del ranking Wta Simona Halep. La romena cede di schianto il primo set. Nel secondo parte col break la 33enne brindisina, che però poi va sotto 3-1. Da lì infila i cinque giochi che la portano in paradiso. E ora sarà derby.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!