Press "Enter" to skip to content

L. stabilità – Cappellacci “non confondere tagli politica, che abbiamo fatto per primi, con attacco autonomie”

"Non si nasconda dietro i tagli alla politica, che noi Sardi condividiamo e abbiamo anticipato, un'aggressione senza precedenti all'Autonomia". Così il presidente Ugo Cappellacci, commenta l'annuncio di nuovi tagli alle Regioni Speciali. "E quando parliamo di Autonomia - sottolinea Cappellacci - ci riferiamo non tanto agli organi politici quanto ai diritti dei Sardi che sarebbero investiti da provvedimenti che mettono sotto tiro non i costi della politica ma i servizi destinati dei cittadini.

Se, come abbiamo provato in concreto siamo favorevoli a un sacrificio giusto e doveroso da parte di chi ha responsabilità politiche e ad azioni che rendano efficace ed efficiente la macchina amministrativa, quando rileviamo che la prossima istituzione che qualcuno vorrebbe tagliare è la famiglia, allora l'atteggiamento è sicuramente opposto. Tagli alla politica si - ha concluso il presidente - tagli alla società no".

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »