Press "Enter" to skip to content

Giunta provinciale Sassari, al dimissionario Bruno Farina subentra Daniele Sanna

Cambio in casa Pd all’interno della giunta provinciale di Sassari. Preso atto delle dimissioni formalizzate da Bruno Farina lo scorso 16 agosto, questa mattina il presidente della Provincia di Sassari, Alessandra Giudici, ha firmato il decreto di nomina di Daniele Sanna. A lui Alessandra Giudici ha affidato le stesse deleghe ricoperte per due anni dal suo predecessore: Politiche sociali, giovanili, culturali, della salute e pari opportunità.

La scelta compiuta oggi da Alessandra Giudici scaturisce da un lungo e sereno confronto con i vertici provinciali del Partito Democratico e, in particolare, con i rappresentanti della componente di cui – all’interno dello stesso Pd – Farina e lo stesso Sanna sono più diretta espressione.

Sassarese, 42 anni, Daniele Sanna è laureato in Giurisprudenza e lavora come funzionario nello staff della Direzione provinciale di Sassari dell’Agenzia delle Entrate. Studioso di storia e di scienze dell’amministrazione, vanta numerose pubblicazioni e partecipazioni a convegni.

Daniele Sanna è stato coordinatore provinciale di “Progetto Sardegna” dal 2005 al 2008, nel 2007 è stato eletto all’assemblea costitutiva del Partito democratico regionale e nel 2010 è risultato il primo dei non eletti tra i candidati nella lista del Pd per l’elezione alla carica di consigliere comunale di Sassari.