Press "Enter" to skip to content

Provincia Olbia Tempio – Assessore Loddo : “Sulla strada di San Vittore stop al terrorismo mediatico”.

L’Assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Olbia Tempio, Giò Martino Loddo, respinge al mittente le accuse di inerzia formulate da Franco Puggioni del Comitato San Vittore, il quale sui giornali aveva parlato di "strada dissestata e pericolosa, senza segnaletica orizzontale , lungo tutto il tracciato, con cunette a tratti impraticabili e invase da rami di alberi che ne limitano l’utilizzo e la visibilità".

"Respingiamo con forza - ha dichiarato Loddo - il terrorismo mediatico messo in atto da mesi sulla strada di San Vittore. Non se ne può più di polemiche strumentali, la Provincia Olbia Tempio infatti, sulla sistemazione della strada sta lavorando con grande impegno da tempo: proprio domani, 18 ottobre, consegneremo i lavori all’impresa che si occuperà della sistemazione del tratto di nostra competenza e cioè da via Veronese fino alla Chiesa, rispettando gli impegni presi e iniziando ad individuare ulteriori risorse per fare di più trasformando quel tratto di viabilità in una moderna strada urbana".

"Ci sono dei tempi tecnici da rispettare - ha sottolineato l'assessore - stabiliti dalla legge per gli affidamenti degli appalti e noi li abbiamo seguiti evitando forzature che in questi casi sono più che inopportune. Domani l’impresa prenderà possesso del cantiere per iniziare subito i lavori. Per l’ennesima volta siamo costretti a replicare alle accuse demagogiche e strumentali di un personaggio alla ricerca di visibilità sui giornali che fra poco, in proposito non avrà più argomenti. Se poi Puggioni tirerà fuori altri pretesti pur di polemizzare replicheremo anche a quelli".

"Noi in meno di un anno, - ha infine concluso Giò Martino Loddo - ereditando il problema dall’amministrazione precedente abbiamo asfaltato la strada in entrata e in uscita ed ora anche nel tratto centrale, altro non ci sembra opportuno aggiungere". Red.