Press "Enter" to skip to content

La sera di pasquetta in pieno centro a Cagliari, donna aggredita da un algerino di 34 anni in piazza Matteotti e salvata grazie all’intervento di un carabiniere libero dal servizio.

Cagliari, 3 Apr 2024 – La sera di pasquetta in pieno centro a Cagliari, in piazza Matteotti, luogo in cui ha sede la Stazione ferroviaria e degli autobus che collegano tutta la Sardegna al capoluogo sardo, un carabiniere ha salvato una donna aggredita da un giovane. Infatti il militari come ha visto la vittima in difficoltà, aggredita da un algerino di 34 anni, non ha esitato un istante ed è intervenuto per allontanare l’aggressore e si è poi difeso dall'intervento di un altro uomo armato di coltello. Quindi il brigadiere capo, libero dal servizio è riuscito a sventare la rapina ed ha poi arrestato per resistenza e minacce aggravate.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del Nucleo radiomobile della compagnia di Cagliari e della stazione di Villanova, intervenuti in aiuto del collega, un primo extracomunitario si è avvicinato a una donna in piazza Matteotti dove l’ha minacciata, probabilmente per rapinarla, e lei ha urlato. In quel momento sul posto era di passeggio con la famiglia il sottufficiale dell’Arma che ha sentito le richieste d’aiuto. Ha pertanto raggiunto l’aggressore, affrontandolo. Ma allo stesso tempo è intervenuto un secondo uomo, e c’è stata una breve colluttazione e nel frattempo mentre il primo nord africano si è allontanato, l’altro ha minacciato il carabiniere che intanto aveva avvisato la centrale operativa di via Nuoro.

Secondo le accuse, l’algerino a quel punto si è diretto verso piazza del Carmine sempre seguito dal militare e a un certo punto ha tirato fuori un coltello, tentando di colpire il carabinieri intervenuto che ha però schivato le coltellate. In quel frangente sono giunti sul posto le pattuglie dei carabinieri che hanno bloccato il 34enne e portato in caserma dove, su disposizione del Pm di turno, è stato disposto l’arresto, poi convalidato ieri mattina nel processo per direttissima.

Comments are closed.