Press "Enter" to skip to content

I Riformatori Sardi sollecitano le primarie come strumento democratico di scelta del candidato migliore nella coalizione di destra della Sardegna.


Cagliari, 28 Mar 2024 - I Riformatori Sardi sollecitano lo strumento delle primarie per la scelta del candidato migliore in vista dei diversi appuntamenti elettorali, a partire dalle Amministrative di Cagliari.

Ad annunciarlo è il segretario del partito Aldo Salaris, che ripropone con forza e decisione lo strumento delle primarie come miglior soluzione, specie a Cagliari dove - è il ragionamento - sarebbe d’aiuto per superare gli ostacoli che ancora oggi frenano una auspicabile e necessaria intesa unitaria sul nome del candidato.
“I Riformatori hanno sempre e tenacemente promosso le elezioni primarie riconoscendo l'importanza di consentire ai cittadini di esprimere la loro volontà nella selezione del candidato – spiega Salaris - Siamo da sempre i primi fautori delle primarie e siamo sempre più convinti, alla luce delle situazioni di complessità e le difficoltà a giungere ad una intesa unitaria che scegliere il candidato attraverso le primarie sia una scelta opportuna e utile non solo per arrivare al nome finale ma anche e soprattutto per spingere, agevolare, supportare e valorizzare la partecipazione popolare e la trasparenza delle decisioni politiche, a cominciare da Cagliari dove si è manifestata l’esigenza di riportare un filo diretto tra la base e il candidato timoniere”, ha concluso Salaris. Com

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »

Comments are closed.