Press "Enter" to skip to content

Corpo forestale Sardegna: un uomo danneggia le dune a Tuerredda: denunciato dagli agenti per furto aggravato e danneggiamento del delicato ambiente protetto.

Cagliari, 5 Dic 2022 – Si introduce con un trattore e un carrello nelle dune di Tuerredda per prelevare legna e viene denunciato dagli agenti del Corpo Forestale per reati ambientali e per furto. Infatti, diverse segnalazioni telefoniche, inoltrate al numero di emergenza ambientale 1515, hanno segnalato che una persona, incurante dei divieti, si era introdotta con un pesante trattore con rimorchio nella spiaggia di Tuerreda, nel territorio di Teulada. E l'individuo, dopo aver solcato con il mezzo il delicato sistema dunale, ha sradicato grossi tronchi secchi di ginepro e acacia, caricandoli sul rimorchio per trasportarli presso la propria azienda.
Ma grazie alle segnalazioni, sono intervenuti i forestali delle Stazioni di Teulada e Pula, che sono riusciti a individuare il responsabile, ancora intento a scaricare i tronchi. 

Quindi dai forestali sono stati fatti i rilievi e raccolte le testimonianze, ed hanno poi provveduto a sequestrare il mezzo e i tronchi, nonché a denunciare l'uomo per i reati di furto aggravato e danneggiamento del delicato ambiente protetto.
La vegetazione, anche quella secca, costituisce un'importante barriera naturale contro l'erosione e favorisce la normale dinamica delle dune. Ogni alterazione, anche minima, in questo delicato ambiente, costituisce un potenziale pericolo per l'assetto dell'ambiente dunale.

Anche questa volta, grazie al pronto intervento del Corpo dei Forestali, si è evitata l'ulteriore destabilizzazione delle dune, sia col passaggio del trattore, che con l'estrazione e asportazione di ulteriori tronchi.
Quindi il Corpo Forestale invita i cittadini a segnalare ogni illecito in danno all'ambiente al numero di emergenza ambientale 1515.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from CRONACAMore posts in CRONACA »

Comments are closed.