Press "Enter" to skip to content

Carabinieri della Stazione di Villasor e colleghi di Samatzai, Serramanna e Sanluri denunciano un 44enne bosniaco, di Mostar, per omissione di soccorso, lesioni stradali, guida sotto l’influenza di alcol a seguito sinistro, mentre il 50enne per favoreggiamento personale.

Villasor (Su), 10 Ott 2022 – Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Villasor, coadiuvati dai colleghi di Samatzai, Serramanna e dal Norm di Sanluri, sono intervenuti, dopo una richiesta giunta al 112 per sinistro stradale avvenuto lungo la SS 196 al km. 3+200 dove, un 44enne nato a Mostar, a bordo di un autofurgone Ford Transit aveva perso il controllo del mezzo ed è finito contro Audi A4 condotta da un 63enne con un passeggero a bordo (entrambi soccorsi e portati all’ospedale con una prognosi 10 giorni ciascuno) e una Fiat Grande Punto condotta da una 20enne con una passeggera a bordo (entrambe illese).

In seguito i militari hanno appurato che il 44enne, dopo aver provocato i sinistri stradali si era dato alla fuga nelle strade circostanti tentando di occultare il mezzo, con il favoreggiamento di un 50enne di Serramanna ma subito dopo il mezzo è stato immediatamente individuato dai servizi posti in essere dai militari e, il 44enne sottoposto a test alcolemico è risultato avere un tasso di 1.74 g/l.

La patente di guida è stata ritirata, il furgone è stato sequestrato amministrativamente ai fini della confisca e gli mezzi coinvolti nel sinistro, sono risultati non marcianti e recuperati da soccorso stradale.

La viabilità stradale ha subito una parziale interruzione.

Infine, dopo tutti gli accertamenti, il 44enne è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per omissione di soccorso, lesioni stradali, guida sotto l'influenza di alcol a seguito sinistro, mentre il 50enne per favoreggiamento personale.

More from CRONACAMore posts in CRONACA »

Comments are closed.