Press "Enter" to skip to content

Un ragazzo di 21 anni arrestato dai carabinieri della Stazione di Sant’Antioco per detenzione ai fini di spaccio di droga.

Sant’Antioco (SU), 7 Ott 2022 - Nel rispetto dei diritti delle persone indagate e della presunzione di innocenza, per quanto risulta allo stato, salvo ulteriori approfondimenti e in attesa del giudizio, ieri pomeriggio a Sant'Antioco, a conclusione di una mirata indagine, i carabinieri della Stazione del paese costiero del Sud Sardegna, coadiuvati da personale del Nucleo Cinofili dell’Arma di Cagliari, hanno arrestato un 21enne del luogo, noto per pregresse vicende giudiziarie, con l’accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso con la fidanzata 18enne.

I militari, avendo monitorato la coppia per oltre un mese, hanno a un certo punto deciso di verificare i loro sospetti compiendo una perquisizione domiciliare e in questo ambito sono stati rinvenuti, presso l’abitazione dell’arrestato 14 grammi di Marijuana; 4 grammi di Hashish; due bilancini di precisione, nonché materiale idoneo per il taglio e il confezionamento della sostanza in dosi e un cellulare contenente chiari riferimenti a pregressa attività di spaccio.

Quindi tutto il materiale trovato è stato sottoposto a sequestro e il giovane, al termine delle varie verifiche e della redazione dei verbali, l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Carbonia, dove ha trascorso la notte, in attesa dell’udienza di convalida e del giudizio con rito direttissimo che si terranno questa mattina presso il palazzo di giustizia di Cagliari.

More from CRONACAMore posts in CRONACA »

Comments are closed.