Press "Enter" to skip to content

Agenti della Squadra Volanti della Questura di Nuoro arrestano un 50enne nuorese incensurato trovato con oltre 64 chili di Marijuana e 43,5 grammi di Hashish.

Nuoro, 23 Sett 2022 - Gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Nuoro, nell'ambito dei servizi di controllo del territorio e di prevenzione predisposti ed intensificati dal Questore in occasione dell'avvio dell'anno scolastico, nel Capoluogo hanno arrestato un allevatore, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio del 20 settembre scorso, personale dell'U.P.G.S.P. ha notato un furgone di colore rosso, che alla vista della Volante accelerava improvvisamente nel tentativo di sottrarsi al controllo; ne è quindi scaturito un breve inseguimento per le vie cittadine fino a quando il veicolo ha imboccato contromano via Chironi per un centinaio di metri, interrompendo la sua corsa a causa del traffico veicolare in senso contrario.

Gli agenti, dopo aver bloccato il conducente, un cinquantenne incensurato di Nuoro, hanno perquisito il veicolo, dove sono stati trovati 64,5 chilogrammi di Marijuana.

I poliziotti hanno pertanto proceduto alla perquisizione domiciliare del fermato, dove sono stati trovati altri 42,5 grammi di Hashish, bilancini di precisione e svariato materiale utile alla lavorazione e al confezionamento della sostanza stupefacente.

Considerati gli elementi di diritto e le circostanze di fatto l'uomo è stato dichiarato in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Questa mattina il G.I.P. di Nuoro ha convalidato l’arresto disponendo, inoltre, la misura degli arresti domiciliari.

La sostanza stupefacente sequestrata sarà sottoposta dal personale del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica a specifici test per stabilire il livello di THC.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from CRONACAMore posts in CRONACA »

Comments are closed.