Press "Enter" to skip to content

Lavoro, al via bando per gli ex lavoratori porto canale. L’assessore Zedda: “la battaglia continua, non lasciamo indietro nessuno”.

Cagliari, 21 Sett 2022 – Al via l’Avviso da qusi 600 mila euro, tra risorse Feg e risorse regionali, per gli incentivi alle imprese per le assunzioni degli ex lavoratori del Porto Canale, appartenenti al bacino dei 190. Ad annunciarlo la vicepresidente della Giunta regionale, Alessandra Zedda, che esprime soddisfazione per il Bando pubblicato dall’Aspal a favore degli ex lavoratori del Porto industriale di Cagliari.

“La battaglia continua, non lasciamo indietro nessuno - afferma l’assessore Zedda - utilizziamo tutte le risorse disponibili, tra cui quelle FEG -  lo strumento dell’’Unione Europea che promuove la ricollocazione nel mercato del lavoro attraverso percorsi di politica attiva individualizzati, in favore degli ex lavoratori del Porto Canale.  Gli incentivi - spiega l’esponente dell’esecutivo sardo -  sono 125 e variano dai 3.500 euro (per i contratti a tempo determinato per un minimo di 12 mesi) ai 6.500 euro (per quelli a tempo indeterminato) ed andranno alle imprese in possesso dei requisiti previsti dal bando, che hanno già avviato le assunzioni (a partire dall’8 ottobre 2020) o assumeranno in futuro, nei prossimi mesi, gli ex dipendenti del Porto Canale”.

Le domande, che dovranno essere inoltrate solo in seguito alle assunzioni, potranno essere presentate a partire dal 3 ottobre prossimo e fino al 30 giugno del 2023.  L’ avviso è a sportello, le domande saranno quindi esaminate in ordine di arrivo e fino all’esaurimento delle risorse. Il testo integrale dell’avviso pubblico è consultabile all’indirizzo http://www.regione.sardegna.it/agenziaregionaleperillavoro/avvisi/ Per qualsiasi info si può scrivere a: agenzialavoro.urp@regione.sardegna.it 

More from POLITICAMore posts in POLITICA »

Comments are closed.