Press "Enter" to skip to content

Ballottaggi: sette sindaci al centrosinistra, 4 al centrodestra, 2 alle liste civiche.

Cagliari, 27 Giu 2022 - Sette sindaci al centrosinistra, 4 al centrodestra, 2 alle liste civiche, di vario orientamento. E' questo il risultato del ballottaggio delle elezioni amministrative. Con cinque comuni che cambiano amministrazione da centrodestra a centrosinistra (Verona, Monza, Alessandria, Piacenza e Catanzaro) e uno da centrosinistra a centrodestra (Lucca). 

Centrosinistra - Spicca il risultato di Verona, dove il centrodestra non è riuscito a ricomporre le proprie differenze. Vince il centrosinistra - che non conquistava la maggioranza e la poltrona di sindaco da 15 anni - con Damiano Tommasi che ha dichiarato: "Abbiamo scritto una pagina della storia di Verona, è un progetto affascinante, un modo nuovo di affrontare la politica". Tommasi ha fatto sapere di avere sentito l'avversario del centrodestra Sboarina: "L'ho sentito, mi ha fatto gli auguri, mi ha detto in bocca al lupo" - ha aggiunto - in questa campagna elettorale abbiamo vinto anche nei modi".

Altra vittoria storica per il centrosinistra è quella di Parma dove è stato eletto Michele Guerra con il 66,19% su Pietro Vignali già sindaco della città e anche qui la sinistra ritorna a guidare il Municipio dopo anni. Guerra, appena si è delineata la vittoria, ha detto: "Questo successo non è tanto mio, ma di un progetto fortissimo, di un gruppo coeso e questa è la cosa che mi rassicura di più e che stasera mi dà più soddisfazione. La giunta? Ci lavoreremo da domani".

Per Alessandria si tratta di una riconquista dopo i 5 anni del mandato di Gianfranco Cuttica di Revigliasco, sindaco di centrodestra. Al ballottaggio ha prevalso Giorgio Abonante, esponente del Pd che al primo turno si è presentato con il sostegno anche del Movimento 5 stelle, raccogliendo il 42,04% delle preferenze. Nel voto decisivo ha allungato il suo vantaggio, andando oltre il 54%, conquistando probabilmente anche i consensi di una parte dell'elettorato del terzo incomodo, Giovani Barosini (Azione con Calenda), 14,6% di preferenze il 12 giugno, che, pur non facendo un apparentamento, ha stretto un accordo con Abonante.

A Cuneo una riconferma per il centrosinistra: Patrizia Manassero con il 63,31% dei voti ha scavato un solco incolmabile dal suo sfidante, Franco Civallero (centrodestra) fermo al 36,69% e che era già stato staccato di 28 punti percentuali al primo turno. Cuneo, che negli ultimi 10 anni è stata guidata da Federico Borgna, sempre del centrosinistra.

E a Catanzaro è stato eletto Nicola Fiorita, sostenuto dal centrosinistra e M5s. L'esito del voto del turno di ballottaggio lo ha premiato con il 58,24% dei consensi, rispetto al candidato della coalizione civica di centrodestra Valerio Donato che si è fermato al 41,76%. Ribaltato il risultato del primo turno delle comunali che aveva assegnato a Donato il 41,25% dei voti rispetto al 31,71% di Fiorita. La bassa affluenza al voto (42,22%) ha penalizzato il candidato di centrodestra che ha addirittura quasi dimezzato i voti ottenuti al primo turno (12.778 rispetto ai 20.768). 

A Monza Dario Allevi, sindaco uscente del centrodestra che aveva chiuso il primo turno con un vantaggio di 7 punti percentuali, non è riuscito nell'impresa. Al ballottaggio ha vinto il candidato del centrosinistra Paolo Pilotto, già consigliere comunale, appoggiato da una coalizione che comprende tutte le forze di sinistra dal Pd ad Articolo 1 e SI, oltre ad Azione, Italia Viva, Psi, Europa Verde e alcune liste civiche.

Il centrosinistra riconquista Piacenza con Katia Tarasconi, consigliera regionale del Pd. Al ballottaggio ha sconfitto con il 53% la uscente Patrizia Barbieri che ha governato la città negli ultimi cinque anni, con una coalizione della quale hanno fatto parte tutti i partiti di centrodestra. Una delle poche sfide tutte al femminile di questa tornata elettorale amministrativa. Già al primo turno la Katia Tarasconi e la sua coalizione avevano fatto segnare un inatteso vantaggio (40% a 38%) nei confronti della sfidante. 

Comments are closed.