Press "Enter" to skip to content

Denunciato dai carabinieri della Compagnia di Villacidro e della Stazione di Gonnosfanadiga per furto aggravato, e coltivazione di droga, un 23enne del luogo, disoccupato, incensurato.

Gonnosfanadiga (SU), 24 Giu 2022 - Ieri a Gonnosfanadiga, i carabinieri della Stazione del paese congiuntamente ai colleghi del Radiomobile della Compagnia di Villacidro, a conclusione di un'attività d’indagine scaturita dalla denuncia querela presentata il 18 giugno scorso da un 56enne commerciante del luogo, relativo a un furto compiuto all'interno della sua attività, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per furto aggravato, un 23enne del luogo, disoccupato, incensurato.

I militari hanno potuto accertare mediante l'acquisizione di filmati di videosorveglianza che il giovane aveva posto in essere il furto, consumato all'interno della citata attività commerciale. In particolare, a seguito di perquisizione locale, oltre a sottoporre a sequestro gli abiti utilizzati per commettere il reato, in sostanza quelli ripresi nelle immagini in questione, il 23enne è stato anche enunciato alla Procura della Repubblica per il possesso di 5 piante di Marijuana, coltivate in vaso all'interno dell'abitazione dell'interessato.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »

Comments are closed.