Press "Enter" to skip to content

Turismo, sindaci e gal dalla polonia in Sardegna. Assessore Chessa: ‘un efficace scambio turistico e culturale per far conoscere e promuovere la nostra isola’.

Cagliari, 23 Magg 2022 – “Grazie all’iniziativa di alcuni centri commerciali naturali, dal 20 al 22 maggio, a Cagliari e Villasor, si è realizzato uno scambio turistico tra Sardegna e Polonia con l’obiettivo di far conoscere e promuovere la nostra Isola, dalla cultura all’enogastronomia, dall’artigianato alla tradizione. Hanno partecipato 65 persone, tra sindaci (ben diciassette) e rappresentanti di organizzazioni territoriali della Regione della Slesia”.  Lo ha detto l’assessore del Turismo, Gianni Chessa, che questa mattina ha incontrato la delegazione polacca, accompagnato da Gianluca Mureddu, referente della rete regionale dei Ccn, e dai responsabili del Ccn Cagliari Centro Storico e Ccn Villasor, che nello scorso febbraio hanno firmato un protocollo d’intesa per uno scambio di esperienze e conoscenze con due Gruppi di azione locale (Gal) polacchi.

“Queste iniziative di cooperazione, incentrati soprattutto sulla promozione dei prodotti locali, svolgono un importante compito promozionale, in questo caso non solo per Cagliari  ma anche per alcune aree rurali dell’interno, come il Medio Campidano, meno conosciute e frequentate dal turismo – ha aggiunto l’assessore Chessa – Una progettualità che vede i Ccn in un ruolo decisivo, essendo realtà all’interno delle quali i commercianti si riuniscono per rivitalizzare e valorizzare i centri urbani, promuovere la qualificazione dell’offerta e la migliore accoglienza dei consumatori. Coinvolgendo imprese e associazioni, queste iniziative potranno essere allargate anche ad altri centri commerciali naturali, intensificando gli scambi culturali, naturalistici e gastronomici, con l’obiettivo di far rivivere il commercio nei territori e conseguire una crescita economica che si rifletta su tutta l’Isola”. Com

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »

Comments are closed.