Press "Enter" to skip to content

Un uomo di 57 anni non rispetta il divieto di rimanere nel comune di San Sperate dove era stato accusato di atti persecutori, deferito dai carabinieri della Stazione del paese.

San Sperate (Su), 22 Magg 2022 - Ieri a San Sperate, i carabinieri della Stazione del paese, a conclusione di alcuni accertamenti hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità e divieto di dimora, un 57enne del luogo, operaio con precedenti denunce a carico.

L'uomo è stato sorpreso a bivaccare all'interno dei giardini pubblici di quel centro, in violazione del divieto di dimora nel Comune di San Sperate già disposto dall'autorità giudiziaria nei suoi confronti, in relazione al reato di atti persecutori commessi in danno dell'ex coniuge.

Quindi la Procura della Repubblica che aveva richiesto al Gip il primo provvedimento è stata informata dai carabinieri operanti per possibili aggravamenti della misura cautelare, operante nei confronti dell'uomo.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »

Comments are closed.