Press "Enter" to skip to content

Un 21enne di Cagliari arrestato dai carabinieri della compagnia di Cagliari per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Cagliari, 20 Magg 2022 - Nel rispetto dei diritti delle persone indagate e della presunzione di innocenza, per quanto risulta allo stato, salvo ulteriori approfondimenti e in attesa del giudizio, ieri sera attorno alle 22:30 a Cagliari, al termine di una breve indagine e di un intervento su strada, i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Cagliari, hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 21enne del luogo, incensurato.

I militari, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in materia di stupefacenti, nel transitare in via Puglia hanno notato un giovane alla guida di uno scooter che si era visibilmente agitato alla vista dei carabinieri, insospettiti da quell'atteggiamento lo hanno seguito con discrezione sino al parcheggio del cimitero di San Michele, dove lo hanno visto consegnare una sacca ad un altro ragazzo.

Quindi i militari sono immediatamente intervenuti e, dopo essersi qualificati, hanno sottoposto a controllo colui che aveva ricevuto quel materiale, rinvenendo all'interno di quella sacca, due confezioni in cellophane termosaldato con dentro Marijuana per il peso complessivo di 1 chilogrammo.

Mentre il centauro riusciva a dileguarsi nelle vie circostanti, il 21enne che aveva ricevuto la droga è stato fermato e poi arrestato.

In seguito, la perquisizione eseguita presso l'abitazione dell’arrestato ha consentito di rinvenire un bilancino sottoposto a sequestro unitamente alla sostanza stupefacente. Quindi il ragazzo è stato dichiarato in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di comparire stamattina davanti al giudice unico presso il Tribunale di Cagliari che lo sottoporrà al rito direttissimo. 

Comments are closed.