Press "Enter" to skip to content

Concerto per violino e pianoforte sarà di scena Sabato 30 Aprile, alle 20.00, nel Centro D’Arte e Cultura il Ghetto – Sala delle Mura – nel Quartiere Castello, in via Santa Croce 18 a Cagliari.

Cagliari, 28 Apr 2022 - Due straordinari compositori, considerati “due dei tre grandi B” (assieme a Bach) della musica strumentale tedesca. Le opere di Ludwig Van Beethoven e di Joannes Brahms saranno protagoniste nello spettacolo “Due Geni a Confronto”. Lo straordinario concerto per violino e pianoforte sarà di scena Sabato 30 Aprile, alle 20.00, nel Centro D'Arte e Cultura il Ghetto – Sala delle Mura – nel Quartiere Castello, in via Santa Croce 18 a Cagliari. Lo spettacolo è valido per la quinta data del “Festival di Pasqua”, edizione 2022, e vedrà protagonista un duo formato dai Maestri Elsa Paglietti al violino e da Riccardo Leone al Pianoforte.Due le opere che verranno eseguite: la Sonata per violino e pianoforte n.7, (Eroica) Op.10 n. 3 in Re Magg, di Beethoven, e la Sonata n.3 in Re Min. Op. 108 di Brahms.

E' la sonata che conclude la serie di Beethoven dell'Opus 10. Articolata in quattro movimenti, secondo una testimonianza di Schindler (amico e “segretario” di Beethoven per diverso tempo), il compositore ebbe a dire del secondo movimento Largo e mesto: “Ognuno sentirà che esprime lo stato d'animo del malinconico, in tutte le diverse sfumature di luci ed ombre che compaiono nell'immagine della Malinconia”.

Opera composta da Brahms tra il 1886 e il 1888, dedicata al direttore d'orchestra ed amico Hans von Bülow, venne eseguita per la prima volta al Teatro dell'Opera di Budapest da Jenő Hubay al violino e Brahms stesso al piano, il 21 dicembre 1888.

Il Festival di Pasqua, edizione 2022, è organizzato dall'Associazione Incontri Musicali, in collaborazione con l'Ass. P.I. RAS, il Ministero della Cultura, l'Associazione Sonus de Atongiu e la Scuola Civica “L. Rachel”.

Per assistere agli spettacoli del Festival, in rispetto alle norme per prevenire il contagio del Covid-19, sarà necessario prenotare al 351/8113531 ed essere in possesso obbligatoriamente del Green Pass. Red

More from CULTURA - SPETTACOLOMore posts in CULTURA - SPETTACOLO »

Comments are closed.