Press "Enter" to skip to content

Agenti della Squadra Volanti della Questura di Nuoro denunciano una coppia di falsi sordomuti per per truffa e porto ingiustificato di arma da punta e da taglio.

Nuoro, 3 Ago 2021 - Gli agenti delle Volanti hanno deferito all’A.G. in stato di libertà un uomo e una donna che, fingendosi sordo-muti, raccoglievano soldi per una associazione di disabili denominata “Tourisme&Handicap”.

I due, da diversi giorni sostavano davanti agli esercizi commerciali di via San Giovanni Bosco e, dissimulando l’invalidità, ingannavano ignari cittadini che elargivano offerte per un’associazione rivelatasi inesistente. E, in seguiti, i poliziotti, grazie alla segnalazione di un cittadino, hanno sorpreso i finti invalidi con i cartelli di richiesta di denaro.

Viste le circostanze la coppia è stata sottoposta a perquisizione personale estesa al veicolo, dove sono stati rinvenuti circa 700 Euro in monete e banconote di vario taglio e moduli intestati alla “Tourisme&Handicap”, che venivano fatti compilare alle vittime. All’interno dell’abitacolo è stato rinvenuto, inoltre, un coltello. Quindi i due sono stati denunciati per truffa e porto ingiustificato di arma da punta e da taglio.

La Polizia di Stato ricorda di diffidare di soggetti che per strada richiedono soldi o di quelli che si presentano a casa pretendendo contanti per il saldo di bollette; le aziende telefoniche o che erogano servizi idrici e di energia elettrica non riscuotono mai a domicilio.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!