Press "Enter" to skip to content

Ventitreesima edizione Festival Abbabula. Dal 28, 29 e 30 luglio // 2 e 3 agosto 2021 in piazza Moretti & piazza d’Italia, Sassari con Samuele Bersani, Fatoumata Diawara, Low-Red, Ariete e l’Omaggio a Domenico Modugno di Uomini in Frac.

Cagliari, 27 Lug 201 - Il Festival Abbabula è pronto a sollevare il sipario sulla sua XXIII^ edizione: cinque serate in programma - 28, 29 e 30 luglio, 2 e 3 agosto 2021 - e undici momenti in musica ad alternarsi sui palchi allestiti in piazza d’Italia (eccezionalmente per l’evento di domani, mercoledì 28 luglio) e in piazza Moretti.

Dalla musica d’autore al grande jazz, dalla trap alla world music passando per la musica delle nuove generazioni e per artisti emergenti e locali che proprio grazie al festival Abbabula riescono ad amplificare il loro messaggio e far sentire la loro voce. I biglietti delle serate sono ancora acquistabili in prevendita presso la sede delle Ragazze Terribili in via Roma 144: dalle 10 alle 13 e dalle 16:30 alle 19.20. I ticket per i singoli eventi sono disponibili a un costo inferiore rispetto a quello del botteghino il giorno dello spettacolo, per cui “chi prima compra più risparmia”. Info e prenotazioni allo 079/278275, aggiornamenti sui profili Facebook e Instagram Le Ragazze Terribili.

Il festival Abbabula parte il 28 luglio in piazza d’Italia con il “Cinema Samuele tour”, il raffinato ed attesissimo spettacolo del cantautore Samuele Bersani. Da piazza d’Italia si torna quindi in piazza Moretti. Giovedì 29 spazio a due grandi interpreti al femminile: la brasiliana di nascita e portoghese d’adozione Carol Mello aprirà il concerto di Fatoumata Diawara, una delle grandi signore della world music a livello mondiale. Il 30 luglio spazio ai sassaresi Bandito (vincitore del premio A.Squarciagola), Claudia Canu e La Plonge, chiamati a scaldare il pubblico in attesa dello show della giovanissima ARIETE, uno dei fenomeni più dirompenti della musica al presente. Il festival mette in pausa la sua musica nel weekend e riparte lunedì 2 agosto con le atmosfere di Astro, rapper e cantautore di Sassari, Bluem, progetto della cantautrice e produttrice sarda trapiantata a Londra Chiara Floris, e di Low-Red (Mario Serra) uno dei nomi più “hot" del panorama isolano. L’ultima serata, il 3 agosto, sarà dedicata al jazz: ad esibirsi sul palco l’ensemble “Uomini in Frac”, composto da nomi del calibro di Peppe Servillo (voce), Javier Girotto (sax), Fabrizio Bosso (tromba), Rita Marcotulli (pianoforte), Furio Di Castri (contrabbasso), Mattia Barbieri (batteria).

Le ultime due serate in musica del festival Abbabula saranno inoltre precedute dagli appuntamenti conclusivi del festival letterario Fino a leggermi matto - Musica tra le pagine, evento giunto alla sua seconda edizione e organizzato dall'associazione culturale Carta da Musica in collaborazione con la società cooperativa Le Ragazze Terribili in via Diaz (Spazio fronte area concerti in piazza Moretti) nelle giornate del 2 e 3 agosto. Lunedì 2 agosto, dalle ore 19.30, Isabella Benaglia dialogherà con Maria Giovanna Intermontes Cherchi su trap e dintorni mentre martedì 3 agosto a chiudere la fase estiva di Fino a Leggermi Matto saranno gli incontri organizzati a partire dalle 19,30 con The Andre e la presentazione del suo “Io è un altro”, testo in cui racconta il suggestivo esperimento musicale che lo ha reso noto al grande pubblico, e il giornalista musicale Enrico Deregibus - intervistato dal regista Antonello Grimaldi - autore del libro “Francesco De Gregori. I testi. La storia delle canzoni”. Com

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!