Press "Enter" to skip to content

Due nigeriani arrestati dagli agenti del Commissariato di P.S. di Quartu S.E. per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Quartu Sant’Elena (Ca), 11 Giu 2021 - Continuano incessanti, anche in tutto il territorio della Città Metropolitana, i servizi di controllo del territorio per il contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

È in questo contesto che gli agenti della squadra di Polizia Giudiziaria ed i colleghi della Squadra Volanti del Commissariato di Quartu Sant’Elena, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un 31enne e un 26enne, nigeriani e ben noti alle Forze di Polizia per precedenti specifici.

Dopo diversi servizi investigativi, il blitz è scattato ieri sera quando i poliziotti hanno controllato l’abitazione del 31enne rinvenendo 5 ovuli pari a circa 60 grammi di Eroina e un portafoglio, appartenente al 26enne, con all’interno 250 euro in contanti, provento della vendita illegale, nonché vari bilancini elettronici e 3 confezioni di mannitolo per il taglio della sostanza.

Inoltre, dopo un controllo più approfondito, il 31enne è stato trovato in possesso di 3.310 euro in banconote di piccolo taglio, anche questi sicuramente guadagno ottenuto dalla vendita illegale.

Quindi entrambi sono stati dichiarati in arresto e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!