Press "Enter" to skip to content

Coronavirus: 1.273 nuovi casi con 84.567 tamponi e 65 morti.

Roma, 7 Giu 2021 - I dati di oggi dal ministero della salute sulla pandemia in Italia. Oggi si registrano 1.273 nuovi casi con 84.567 tamponi e 65 morti. Tasso di positività dell'1,5%. I decessi in Italia sono 126.588 in totale. Ieri si erano registrati 2.275 casi con 149.958 tamponi (tasso all'1,5%) e 51 morti.

Gli attualmente positivi sono 188.453, in calo di 3.819. Tra dimessi e guariti si registrano 3.918.657 casi con un incremento di 5.024 rispetto a ieri. I malati ancora attivi sono ora 188.453. Di questi, sono in isolamento domiciliare 182.784 pazienti, in calo di 3.751 rispetto a ieri.

Sono 759 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 15 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 25 (ieri erano stati 20). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.910, in calo di 283 unità rispetto a ieri (quando il calo era stato di 230). In isolamento domiciliare ci sono 182.784 persone.

Sono 177 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall'analisi di 3.406 tamponi molecolari. Dei 177 nuovi casi, 31 sono risultati sintomatici. Nel bollettino odierno diffuso dall'unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 10 nuovi decessi, 6 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 4 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania dall'inizio della pandemia da Covid-19 è 7.252. I nuovi guariti sono 723, il totale dei guariti è 351.110. In Campania sono 43 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 566 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza. Nel Lazio 172 nuovi casi e 5 decessi Sono 172 i nuovi casi Covid nel Lazio, in calo rispetto ai 233 di ieri e soprattutto ai 251 di lunedì scorso. I decessi sono 5, stesso numero di ieri, mentre le terapie intensive calano di una unità e scendono a 124, e i ricoveri di 4 unità, per un totale di 686. Lo comunica Salute Lazio su Facebook.

In Toscana sono 160 i nuovi casi di positività al Coronavirus che portano a 242.569 il totale registrato dall'inizio della pandemia. Di questi, 156 sono confermati con tampone molecolare e 4 da test rapido antigenico. Si registrano 6 nuovi decessi - 4 uomini e 2 donne con un'età media di 75,7 anni - che portano il totale a 6.764. I ricoverati sono 386, 2 in più rispetto a ieri, di cui 88 in terapia intensiva, 5 in meno. Questi i dati diffusi dalla Regione. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 229.981 (94,8% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 5.824, -2,7% rispetto a ieri. 5.438 persone sono in isolamento a casa. Sono 14.383 le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Sono 156 i nuovi casi Covid registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore grazie a 9.759 tamponi antigenici e molecolari. Nello stesso arco temporale si sono registrati anche tre morti e 241 guarigioni. In Sicilia, al momento, i positivi al coronavirus sono 7.883, 88 in meno rispetto a ieri. I dati sono contenuti nel bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute e realizzato dal dipartimento di Protezione civile. I ricoverati in regime ordinario sono 392, quelli in terapia intensiva e sub-intensiva 43.

In Emilia-Romagna ci sono 155 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, su 7.291 tamponi eseguiti a cavallo della domenica. Per quanto riguarda le persone guarite, sono 642 in più rispetto a ieri: i casi attivi, cioè i malati effettivi, continuano a scendere e oggi sono 10.962 (-490 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 10.486 (-486), il 95,6% del totale dei casi attivi. Si registrano però tre decessi in regione, uno a Bologna (una donna di 82 anni) e due a Ferrara (entrambe donne, di 87 e 92 anni). In totale, dall'inizio dell'epidemia i decessi in Emilia-Romagna sono stati 13.212. Lieve 'rimbalzo' dei ricoveri in terapia intensiva, in un trend di calo: sono 72 in Emilia-Romagna, +2 rispetto a ieri. Sono invece 404 i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid (-6). In Lombardia 142 nuovi casi nelle ultime 24 ore.

Oggi l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 100 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. Il totale dei casi positivi diventa quindi 365.529. I ricoverati in terapia intensiva sono 63 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 461 (-6 rispetto a ieri). Sono 6 i decessi, di cui 2 verificatisi oggi. Il totale diventa quindi 11.660 deceduti.

Su 3.454 tamponi per l'infezione da coronavirus sono stati rilevati 56 contagi. Ieri i casi erano 139 su 4.699 test. Sono stati registrati 4 decessi. Ieri i morti erano tre. In tutto hanno perso la vita 6.545 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.533.789 test. Sono 226.354 i pazienti guariti mentre ieri erano 226.011 (+343). I casi attualmente positivi sono 18.539 mentre ieri erano 18.830 (-291). I pazienti ricoverati sono 431 mentre ieri erano 444 (-13). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 251.438.

Tornano a scendere i nuovi positivi in Calabria (39 contro il 128 di ieri) pur in presenza di un numero ridotto di tamponi (1.365 contro i 2.014 di ieri), ma cala sensibilmente il tasso di positività, passato dal 6,36% di ieri al 2,86 di oggi. Anche oggi si registrano vittime, 6, con il totale che arriva a 1.192. Calano di due unità i ricoveri in area medica (189) mentre si registra un ingresso in terapia intensiva (15). Scendono i numeri anche degli isolati a domicilio (-130) e i casi attivi (-131). I guariti crescono di 164. Ad oggi sono stati eseguiti 884.322 tamponi con 67.697 positivi. I dati sono forniti dai dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione Calabria.

Sono complessivamente 74.289 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 13 nuovi casi. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi e sale a 2496. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 67218 dimessi/guariti (+584 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 4575 (-570 rispetto a ieri). 91 pazienti (+1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 7 (-2 rispetto a ieri con 0 nuovi ingressi) in terapia intensiva, mentre gli altri 4477 (-553 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 1.370 tra test e tamponi sono state riscontrate 10 positività al Covid 19, pari allo 0,72%. Nel dettaglio, dall'analisi di 908 tamponi molecolari sono stati rilevati 6 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,66%. Sono inoltre 462 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 4 casi (0,87). Nella giornata odierna non si registrano decessi; i ricoveri nelle terapie intensive sono 2 (+1) mentre quelli negli altri reparti restano 28. Lo comunica in una nota il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.792. I totalmente guariti sono 93.025, i clinicamente guariti 5.654, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 4.686 (-10). Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.187 persone.

Crollano i contagi da Covid 19 in Sardegna. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati solo 9 nuovi casi, ma si registrano ancora tre decessi (1.476 in tutto). Complessivamente sono 56.886 i contagi accertati nell'Isola dall'inizio dell'emergenza. In totale sono stati eseguiti 1.320.784 tamponi, con un incremento di 2.941 test rispetto al dato precedente. Il tasso di positività scende allo 0,3 per cento. I posti letto Covid negli ospedali continuano a calare. Sono 105 (-5) i pazienti attualmente ricoverati in area medica, 7 (-1) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.312, i guariti 42.986 (+59).

La frenata del Covid in Liguria è testimoniata da alcuni dati: i positivi sono sotto quota 2000, 1989, 26 meno di ieri; i nuovi casi sono solo 7 (102941 da inizio pandemia) emersi da 1421 tamponi molecolari e 1039 antigenici. A conferma che il Covid circola meno anche il dato degli ospedalizzati: sono 100 e di questi 23 (erano 26) sono in terapia intensiva. Complessivamente ci sono 7 ricoverati meno di ieri. Tre i morti, anche un 53enne deceduto all'ospedale di Sarzana, per un totale di 4334. I guariti sono 30. In isolamento domiciliare ci sono 613 persone, 65 meno di ieri e in sorveglianza attiva ce ne sono 1091, erano 1205.

Nessun decesso per Covid in Trentino nelle ultime 24 ore e solo 4 casi positivi (nessuno fra gli over 60), a fronte di oltre 400 tamponi analizzati. Lo dice il bollettino quotidiano dell'Azienda sanitaria provinciale. Su 212 tamponi molecolari analizzati ieri è emerso un solo positivo; da 202 test rapidi sono stati individuati 3 casi positivi. I pazienti Covid-19 ricoverati in ospedale sono 27, di cui 6 in rianimazione. Ieri non è stato dimesso nessuno e c'è stato un nuovo ricovero. I nuovi guariti sono 8. Riguardo alle vaccinazioni, da inizio campagna le somministrazioni sono state 323.608 somministrazioni; 97.210 seconde dosi; 64.461 dosi ad ultra ottantenni; 68.601 dosi in fascia 70-79 anni; 67.019 dosi in fascia 60-69 anni.

Sono 3 i nuovi casi di coronavirus emersi in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore, 11.629 dall'inizio della pandemia. Resta invariato a 472 il totale dei morti. Gli attuali positivi sono 2 in più, 151 complessivamente. I tamponi analizzati ammontano a 131.963 (+101) e i guariti sono 11.006 (+1). Lo segnala il bollettino della Regione.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!