Press "Enter" to skip to content

Locci-Musu si presentano al Campionato Italiano Rally Terra nel Rally Italia Sardegna.

Porto Cervo (SS), 3 Giu 2021 - Sandro Locci e Fabrizio Musu (Peugeot 208 R2) della scuderia Porto Cervo Racing, venerdì 4 giugno, correranno il Campionato Italiano Rally Terra al Rally Italia Sardegna. “Cercheremo di impegnarci al massimo”, dice il pilota Sandro Locci, “sicuramente sarà una gara dura, soprattutto perché il passaggio delle vetture al via nel Campionato Italiano Rally Terra, sarà dopo il transito di quelle in gara per la prova del Campionato del Mondo, quindi le prove speciali presenteranno più insidie. Parteciperemo con la Peugeot 208 R2B (numero 140) della Colombi Racing Team, cercheremo di fare del nostro meglio e di arrivare fino in fondo. Un ringraziamento va sicuramente alla mia famiglia che mi sostiene sempre”.

È pronto per la sfida nel Cirt anche il co-pilota Fabrizio Musu. “Tenuto conto dell'elenco iscritti e considerando che nella nostra classe partono gli equipaggi impegnati nel Campionato Italiano Rally Junior, sarà sicuramente una gara molto competitiva, perché i ritmi sono molto alti, ma cercheremo di fare bene. Ripercorreremo le prove del mondiale, quindi sono gare dure rispetto a un Rally nazionale, inoltre, considerando che partiremo quasi alla fine, troveremo sicuramente un percorso totalmente diverso dalle ricognizioni, ma fa parte dei Rally. Rispetto agli anni scorsi, le prove sono state dislocate in Gallura e questo comporta nuove strade, anche se sono percorsi già visti con il 'vecchio' Costa Smeralda o anche con il Wrc. Parteciperò a tutte le gare che si correranno in Sardegna: dopo il Rally Italia Sardegna, il prossimo appuntamento sarà a fine giugno al Rally del Parco Geominerario con Angelo Balzano su una R3C, successivamente, parteciperò al Rally del Vermentino valido per il Campionato Italiano Rally Terra e il primo weekend di ottobre al Rally Terra Sarda organizzato dalla mia scuderia. Inoltre, se tutto andrà bene, a ottobre sarò al via del Panda Raid dove, con Igor Nonnis, ci alterneremo alla guida. I ringraziamenti sono rivolti alla mia famiglia, alla scuderia Porto Cervo Racing e agli amici che mi sostengono sempre”.

Il programma della gara valida per il Campionato Italiano Rally Terra prevede lo shakedown (oggi) a “Loiri Porto San Paolo” (2,89 km) e venerdì 4 giugno il doppio passaggio sulle prove speciali “Filigosu-Sa Conchedda” (22,29 km) e “Terranova” (14,36 km), con il rientro alla location centrale di Olbia in serata per la cerimonia di chiusura della gara valida per il Cirt. Com

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!