Press "Enter" to skip to content

Coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8.085 nuovi casi con 287.026 tamponi e 201 morti. Tasso di positività al 2,8%.

Roma, 13 Magg 2021 - La situazione in Italia della pandemia, con i dati del ministero della salute. Oggi si registrano 8.085 nuovi casi con 287.026 tamponi (tasso di positività al 2,8%) e 201 vittime. Ieri si sono registrati 7.852 nuovi casi con 306.744 tamponi (tasso al 2,6%) e 262 vittime.

Gli attualmente positivi sono 346.008, in calo di 6.414. Tra dimessi e guariti si contano 3.669.407 casi, in aumento di 14.295 da ieri. Il bilancio dei deceduti sale a 123.745. Il totale dei casi a 4.139.160.

Sono 1.893 I pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 99 in meno rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 81 (ieri 91). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 13.608 persone, 672 meno di ieri.

In Lombardia, da ieri si registrano 13 decessi e 1.396 nuovi casi di Covid19, su 49.484 tamponi processati, con un tasso di positività che si attesta a circa il 2,8%. I guariti e i dimessi dagli ospedali sono 1.710 nelle ultime 24 ore: i nuovi dati portano il totale degli attualmente positivi nella Regione a 39.544.

Sono 1.110 i nuovi casi di Covid in Campania, di cui 387 sintomatici, su 18.701 test molecolari esaminati. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei tamponi antigenici, è del 5,93%, sostanzialmente stabile rispetto al 6,18 di ieri. Il bollettino dell'Unità di crisi segnala 24 nuove vittime e ben 2.054 guariti. Continua ad alleggerirsi la pressione sugli ospedali: i posti letto di terapia intensiva occupati sono 105 (-11), quelli di degenza 1.285 (-22).   In

Oggi l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 706 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva sono 143 (-2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.497 (-102 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 10.254 I tamponi diagnostici finora processati sono 4.627.914 (+ 22.407 rispetto a ieri), di cui 1.561.423 risultati negativi. Sono 14 i decessi di persone positive al test del Covid-19. Il totale è ora di 11.465 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti sono complessivamente 335.009 (+ 1.083 rispetto a ieri).

Nel Lazio nelle ultime 24 ore si sono registrati 654 nuovi positivi al Covid-19 (ieri 633) e 21 decessi (ieri erano 22). I ricoverati nelle terapie intensive sono 233 (-11 rispetto a ieri). In tutto sono 35.145 gli attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 1.589 ricoverati, 233 in terapia intensiva e 33.323 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 291.488, i morti 7.977 su un totale di 334.570 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

In Toscana sono 235.243 i casi di positività al Coronavirus, 651 in più rispetto a ieri (628 confermati con tampone molecolare e 23 da test rapido antigenico). I guariti raggiungono quota 213.331 (90,7% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 12.942 tamponi molecolari e 10.329 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,8% è risultato positivo. Sono invece 8.505 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 7,7% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 15.430, -3,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.165 (37 in meno rispetto a ieri), di cui 187 in terapia intensiva (1 in meno). Sono 21 i nuovi decessi: 10 uomini e 11 donne con un'età media di 75,9 anni. Complessivamente, 14.265 persone sono in isolamento a casa (449 in meno rispetto a ieri, meno 3,1%). Sono 29.472 (856 in meno rispetto a ieri, meno 2,8%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Le persone ricoverate oggi sono complessivamente 1.165 (37 in meno rispetto a ieri, meno 3,1%), 187 in terapia intensiva (1 in meno rispetto a ieri). Le persone complessivamente guarite sono 213.331 (1.116 in più rispetto a ieri) e 213.331 (1.116 in più rispetto a ieri) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo. Sono 6.482 i deceduti dall'inizio dell'epidemia così ripartiti.

Sono 618 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia-Romagna, rilevati con 23.936 tamponi, mentre continua la diminuzione dei ricoverati: 15 in meno in terapia intensiva (163), 40 in meno negli altri reparti (1.199). Si contano poi altri 18 morti, dieci uomini, tra cui un 48enne deceduto a Imola e otto donne, I guariti sono 320 in più di ieri e raggiungono quota 338.195, mentre i malati attivi sono 26.809 (+280), il 95% in isolamento con sintomi lievi. L'età media dei nuovi contagiati, 211 gli asintomatici, è 36,1 anni. Tra le province al primo posto c'è Bologna con 137 nuovi casi più nove dell'Imolese, seguita da Modena (119) Alle 15 infine sono state somministrate complessivamente 2.056.445 dosi di vaccino; 685.621 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Oggi in Puglia su 9.160 test effettuati, sono stati registrati 554 casi positivi, con una incidenza del 6% (ieri era del 5,6%).  Sono stati anche registrati 31 decessi (ieri 36). I ricoverati sono 1.383 (93 in meno di ieri). Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.354.067 test. Sono 40.295 i pugliesi attualmente positivi (1.254 in meno di ieri), sul totale di 244.787 contagi dall'inizio della pandemia (198.273 sono i pazienti guariti, con un incremento di 1.777 in 24 ore). Complessivamente i pugliesi morti per Covid dall'inizio della pandemia sono 6.219.

Il Veneto registra 468 nuovi contagi Covid-19 nelle ultime 24 ore e 9 decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti da inizio dell'epidemia sale a 419.105, quello delle vittime a 11.469. I soggetti positivi attualmente in isolamento domiciliare sono 7.111 (-524). Scende ancora il numero dei malati Covid ricoverati negli ospedali, 1.081 (-36), dei quali 946 (-33) nei normali reparti medici e 135 (-3) nelle terapie intensive.

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.968 tamponi molecolari sono stati rilevati 84 nuovi contagi con una percentuale di positività dell'1,2%. Sono inoltre 1.831 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 16 casi (0,87%). I decessi registrati sono 5, a cui se ne aggiungono 3 pregressi, i ricoveri nelle terapie intensive sono stabili e pari a 18, mentre si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 98. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.760. I totalmente guariti sono 91.037, i clinicamente guariti 5.601, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 5.854. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.368 persone.

Scende ancora in Abruzzo il numero dei contagiati che sono 89 e 334 i guariti, mentre sale a tre, rispetto agli zero casi di ieri il numero dei morti. In particolare sono complessivamente 72887 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza Coronavirus. Del totale odierno, 1 caso è riferito a un decesso avvenuto nei giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 63427 guariti (+334 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 7010 (-249 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1060247 tamponi molecolari (+3397 rispetto a ieri) e 436669 test antigenici (+1941 rispetto a ieri). 235 pazienti (-11 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 20 (-4 rispetto a ieri con 0 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 6755 (-234 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Calano contagi e tasso di positività in Sardegna. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 72 nuovi casi (ieri erano 96) a seguito di 4.677 tamponi eseguiti (1.234.462 il totale), per un tasso di positività che scende dall'1,9% all'1,5%. Complessivamente salgono a 55.933 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Si registra anche un nuovo decesso (1.428 in tutto). Sono, invece, 241 (-13) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, 39 (+1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.474 e i guariti sono complessivamente 39.748 (+268), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell'Isola sono attualmente tre.

Il bollettino Covid di oggi in Trentino, presentato in conferenza stampa dall'assessore provinciale alla sanità Stefania Segnana, registra zero decessi e sette nuovi ricoveri, a fronte di altrettante dimissioni ospedaliere. Sono risultati positive 29 persone con tampone molecolare (a fronte di 973 tamponi), a cui si aggiungono 24 casi identificati con test rapido antigienico (1.169 tamponi processati). Il totale dei pazienti ospedalizzati è pari a 68, di cui 18 in rianimazione.  

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!