Press "Enter" to skip to content

Coronavirus: in Italia nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 9.116 nuovi casi con 315.506 tamponi e 305 vittime.

Roma, 4 Apr 2021 - I nuovi casi nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della salute. Oggi si registrano 9.116 nuovi casi con 315.506 tamponi e 305 vittime. Il tasso di positività scende al 2,9%.

Ieri si sono registrati 5.948 nuovi casi con 121.829 tamponi e 256 vittime (tasso al 4,9%). Gli attualmente positivi sono 413.889 con un calo di 9.669 casi. Tra dimessi e guariti si contano 3.524.194 di persone, e da ieri c'è un incremento di 18.477 casi. Il bilancio dei deceduti sale a 121.738 vittime in Italia. I casi totali sono 4.059.821 da inizio pandemia.

In Lombardia si sono registrati 1.354 nuovi contagi nelle ultime 24 ore.

In Campania i positivi del giorno sono 1.331, di cui 902 asintomatici e 429 sintomatici. È quanto emerge dal bollettino ordinario dell'Unità di Crisi della Regione Campania. I tamponi molecolari del giorno sono 17.336 ed i tamponi antigenici 9.556. Le persone decedute sono 38, di cui 21 decedute nelle ultime 48 ore e 17 in precedenza ma registrate ieri, per un totale di 6.484 decessi. I guariti sono 2.688, per un totale di 301.880 persone guarite. Report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656; Posti letto di terapia intensiva occupati: 128; Posti letto di degenza disponibili: 3.160; Posti letto di degenza occupati: 1.480.

Oggi in Puglia su 13.803 test per l'infezione da Covid-19 sono stati registrati 1.028 casi positivi e 34 decessi, stando ai dati resi noti dalla regione. Dall'inizio dell'emergenza, in Puglia sono stati effettuati 2.261.410 test, 185.526 sono i pazienti guariti e 46.620 sono i casi attualmente positivi.

Oggi nel Lazio "su oltre 15mila tamponi (+4.660) e quasi 25mila antigenici per un totale di oltre 40mila test, si registrano 803 casi positivi (+142), 36 i decessi (+14) e +2.245 i guariti. Aumentano i casi, i decessi e i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 5%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 400". Lo sottolinea l'assessore alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato nel bollettino al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l'ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Torna leggermente a salire il numero dei nuovi contagi Covid in Veneto, 721 nelle ultime 24 ore, rispetto ai +364 di ieri, dato influenzato però dalla minor attività diagnostica del weekend. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia è pari a 414.227. Si registrano 16 decessi, per un numero complessivo di 11.385 vittime. I soggetti attualmente positivi e in isolamento sono 21.014 (-909). Prosegue con regolarità il calo negli ospedali. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti medici sono 1.186 (-22), quelli nelle terapie intensive 178 (-5).

In Toscana sono 229.540 i casi di positività al Coronavirus, 503 in più rispetto a ieri (480 confermati con tampone molecolare e 23 da test rapido antigenico). I guariti raggiungono quota 203.731 (88,8% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 9.957 tamponi molecolari e 12.436 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,2% è risultato positivo. Sono invece 7.202 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 7% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 19.536, -2,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.503 (52 in meno rispetto a ieri), di cui 237 in terapia intensiva (12 in meno). Purtroppo, oggi si registrano 25 nuovi decessi: 17 uomini e 8 donne con un'età media di 74,8 anni.

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 372.262 casi di positività, 488 in più rispetto a ieri, su un totale di 29.546 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Si registrano 24 nuovi decessi.

Sono 302 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al coronavirus in Calabria su 4.062 tamponi eseguiti. In Calabria finora sono stati sottoposti a test 726.583 soggetti per un totale di 784.856 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al coronavirus sono 61.227, quelle negative 665.356. Lo rende noto la Regione nel bollettino quotidiano dei dati relativi al Covid: dall'inizio dell'emergenza i decessi sono 1.040 (+5 rispetto a ieri), i guariti sono 46.040 (+535 rispetto a ieri), inoltre attualmente i ricoveri sono 479 (dato invariato rispetto a ieri), di questi 40 in terapia intensiva.

Sono altri 10 i decessi di persone positive al coronavirus registrati in Liguria, secondo l'ultimo bollettino diffuso dalla Regione: sale a 4.210 il numero delle vittime da inizio emergenza. Due di questi decessi risalgono al 14 gennaio e al 20 aprile, mentre gli altri 8 si sono verificati tra il primo maggio e ieri. In ospedale ci sono 549 pazienti Covid, 9 in più di ieri. Di questi, 62 sono in terapia intensiva. Sono 161 i nuovi positivi, a fronte di 4.095 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 2.493 tamponi antigenici rapidi. Sul fronte vaccini, dei 706.880 consegnati, ne sono stati somministrati 646.458, ovvero il 91%.

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 5.786 test sono state riscontrate 133 positività al Covid 19, pari al 2,29%. Nel dettaglio, dall'analisi di 3.430 tamponi molecolari sono stati rilevati 95 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,77%; da 2.356 test rapidi antigenici 38 casi (1,61%). I decessi registrati sono 3. I ricoveri nelle terapie intensive sono 33 (+1) mentre quelli in altri reparti sono 210 (-1). Lo comunica in una nota il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.720. I totalmente guariti sono 89.318, i clinicamente guariti 5.495, mentre le persone in isolamento sono a 6.811. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 105.587 persone.

In Alto Adige sono 105 i nuovi casi di Covid-19 su 11.093 tamponi processati nella giornata di ieri. Dopo alcuni giorni senza decessi, 2 le persone decedute nelle ultime 24 ore per un dato complessivo di 1.164 vittime da marzo 2020 in provincia di Bolzano. Le nuove positività sono 46 su 1.079 tamponi molecolari esaminati e 59 su 10.014 test antigenici effettuati. Su 212.447 persone sottoposte a tampone molecolare, 47.300 sono risultate positive. Le persone trovate positive al test antigenico sono 25.707. Stabile la situazione dei ricoveri: 54 sono i pazienti Covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri, 7 quelli che necessitano delle cure della terapia intensiva e 19 quelli ricoverati nelle strutture private convenzionate.

Sono 104 i nuovi casi di Coronavirus accertati nell'aggiornamento dell'Unità di crisi regionale, 5 i decessi, 2.919 i test in più effettuati. In ospedale restano 354 (-4) pazienti, 47 (-4) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.042 e i guariti in più 425. Dei 54.980 casi positivi complessivamente accertati, 14.408 (+19) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.314 (+23) nel Sud Sardegna, 4.866 (+17) a Oristano, 10.679 (+15) a Nuoro, 16.713 (+30) a Sassari.

Nessun decesso per coronavirus in Trentino nelle ultime 24 ore, mentre si registrano 87 nuovi contagi e sono state superate le 190.000 vaccinazioni. Nel dettaglio, secondo il bollettino dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari, sono 52 i nuovi casi positivi rilevati su 957 tamponi molecolari e 35 quelli accertati da 1.082 test rapidi antigenici. I molecolari hanno confermato inoltre 49 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Negli ospedali le dimissioni sono uguali ai nuovi ingressi (5); il totale dei pazienti ricoverati è di 85, di cui 17 in rianimazione. I nuovi guariti sono 126. Sul fronte delle vaccinazioni, il totale registrato stamattina è di 190.989 somministrazioni, compresi 42.627 richiami. Agli ultra ottantenni finora sono state somministrate 56.015 dosi, ai cittadini tra i 70-79 anni 43.075 dosi e tra i 60-69 anni 38.325 dosi.

Contagi in calo in Abruzzo, con 85 nuovi positivi e 325 guariti. Mentre i deceduti sono 5. In particolare sono complessivamente 71724 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 60938 guariti (+325 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 8366 (-246 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1025987 tamponi molecolari (+3353 rispetto a ieri) e 417934 test antigenici (+2365 rispetto a ieri). 349 pazienti (-11 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 26 (-8 rispetto a ieri con 0 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 7991 (-227 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nessun decesso e 25 nuovi contagi da Covid 19 in Valle d'Aosta che portano il totale complessivo dei pazienti affetti da virus da inizio emergenza a 11.066. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione secondo cui i positivi attuali sono 685, -30 rispetto ieri, di cui 42 ricoverati in ospedale, 9 in terapia intensiva, e 634 in isolamento domiciliare. I guariti sono saliti rispetto a ieri di 55 unità raggiungendo i 9922, i tamponi fino ad ora effettuati sono 116.159, +690 rispetto a ieri, di cui 24.929 processati con test antigienico rapido. I decessi di persone risultate positive al Coronavirus da inizio epidemia in Valle d'Aosta sono 459.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!