Press "Enter" to skip to content

Coronavirus: 483 decessi e 19.978 nuovi positivi con 172.119 tamponi nelle ultime 24 ore.

Roma, 9 Gen 2021 - Oggi, secondo i dati del ministero della salute, si registrano 19.978 nuovi casi con 172.119 tamponi e 483 morti. Ieri si sono registrati 620 decessi e 17.533 positivi. Gli attualmente positivi sono 572.842, con un incremento di 2.453 casi. Tra dimessi e guariti si registrano oggi 17.040 unità in più, per un dato complessivo di 1.606.630 da inizio pandemia.

Sono 3.100 i nuovi contagi Covid in Veneto nelle ultime 24 ore, e 82 i decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. L'aggiornamento del totale dei positivi dall'inizio dell'epidemia sale così a 283.819, quello dei morti a 7.345. Scende la pressione sugli ospedali, sia per quanto riguarda i ricoveri nei reparti non critici, 2.949 (-9), che quelli nelle terapie intensive, dove si trovano 380 pazienti (-7).

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 188.701 casi di positività, 1.790 in più rispetto a ieri, su un totale di 15.467 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è quindi del 11,6%. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 15.467 tamponi, per un totale di 2.685.079. A questi si aggiungono anche 548 test sierologici e 9.832 tamponi rapidi effettuati da ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 200 in più rispetto a ieri e salgono così a quota 122.054. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 58.368 (+1.521 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 55.449 (+1.538), il 95% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano 69 nuovi decessi. In totale, dall'inizio dell'epidemia i decessi in Emilia-Romagna sono stati 8.279.

Oggi l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.575 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 162 dopo test antigenico), pari all'8,4 % dei 18.677 tamponi eseguiti, di cui 7.304 antigenici. Dei 1575 nuovi casi gli asintomatici sono 661, pari al 42%. I casi sono così ripartiti: 396 screening, 771 contatti di caso, 408 con indagine in corso; per ambito: 168 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 89 scolastico, 1318 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 210.027. I ricoverati in terapia intensiva sono 172 (-4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2689 (-68 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 14.647. I tamponi diagnostici finora processati sono 2.124.717 (+18.677 rispetto a ieri), di cui 947.289 risultati negativi. Sono 32 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatisi oggi.

"Su quasi 12 mila tamponi nel Lazio (-632) si registrano 1.543 casi positivi (-70), 54 i decessi (+9) e +1.175 i guariti. Diminuiscono i casi e i ricoveri, mentre aumentano i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 12% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4,9%. I casi a Roma città sono stabili a quota 700". Lo dichiara l'assessore alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato.

In Campania, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 1.263 positivi al Coronavirus, 1.097 guariti e 36 decessi, di cui 11 nelle ultime 48 ore e 25 deceduti in precedenza, ma registrati ieri. Gli asintomatici sono 1.173 e i sintomatici 90. A comunicarlo l'Unità di crisi regionale. Il totale dei contagi da Covid-19, da inizio pandemia, sale a 198.518, i morti sono 3.115 e le guarigioni 120.127. I tamponi processati complessivamente 2.132.355 di cui 14.714 eseguiti ieri. Il report posti letto su base regionale riporta 656 posti letto di terapia intensiva disponibili, di cui 107 occupati mentre i posti letto di degenza disponibili, tra posti letto Covid e offerta privata 3.160, di cui 1.376 occupati.

Nelle Marche 688 positivi tra le nuove diagnosi in 24 ore. Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. Nelle ultime 24 ore testati 5.311 tamponi: 4.024 nel percorso nuove diagnosi (di cui 2.289 'molecolari', 1.735 nello screening con percorso Antigenico) e 1.287 nel percorso guariti "(rapporto positivi/testati pari al 17,1%)". Nel Percorso Antigenico su 1.735 test sono 109 i positivi (da sottoporre a molecolare): rapporto positivi/testati al 6%. Tra i 688 positivi anche contagi dovuti a contatti in setting domestico (151), contatti stretti di casi positivi (199), in setting lavorativo (29), in ambienti di vita/socialità (28), in setting assistenziale (5), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (13), screening percorso sanitario (6) e un rientro dall'estero. Per altri 185 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

In Alto Adige sono 613 i nuovi casi di Covid-19 emersi nella giornata di ieri caratterizzata anche da un record di tamponi effettuati, ben 10.305. Pesante il bilancio dei decessi, 9 nella sola giornata di ieri, per un dato complessivo di 778. L'azienda sanitaria scinde le positività, 380 sono quelle emerse dall'analisi di 2.927 tamponi Pcr e 233 quelle riscontrare su 7.378 test antigenici eseguiti. In totale in provincia di Bolzano le persone risultate positive ad un tampone Pcr sono 31.257 su 166.561 testate. Le persone guarite dopo la positività al tampone Pcr sono 18.956. Stabile ma sempre forte la pressione sugli ospedali. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 208 mentre quelli che necessitano delle cure della terapia intensiva sono 24. I pazienti infetti ricoverati nelle strutture private convenzionate sono 146.

Altri 529 nuovi casi Covid (età media 50 anni) e altri 10 decessi in Toscana nelle ultime 24 ore. I morti toccano quota 3.840 nell'intera regione e la provincia di Massa Carrara con altri due decessi arriva a 400 vittime del Coronavirus dall'inizio dell'emergenza. L'aumento dei nuovi casi è dello 0,4% e porta il totale a 124.479 positivi. Crescono di più in percentuale i guariti (649 unità, +0,6%) che raggiungono quota 111.534. I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.956.024, 10.963 in più rispetto a ieri, di cui il 4,8% positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 9.105 (-1,4%) di cui i ricoverati sono 931 (-15 unità su ieri; 139 in terapia intensiva) e altri 8.174 pazienti sono in isolamento a casa con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o senza sintomi (-115 unità su ieri). In calo le quarantene cautelative: sono 12.743 (-633 su ieri, -4,7%) persone isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Ci sono altri 7 morti per Covid-19 accertati in Sardegna con l'aggiornamento dell'Unità di crisi regionale e 305 nuovi casi di positività. I tamponi in più eseguiti nelle ultime 24 ore sono 3.109, 496 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale (-8 rispetto al dato di ieri), 47 (-3) quelli pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.599, quelle in più guarite sono 516.  Dei 33.493 casi positivi complessivamente accertati, 7.551 (+49) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.506 (+55) nel Sud Sardegna, 2.682 (+24) a Oristano, 6.843 (+106) a Nuoro, 10.911 (+71) a Sassari.

Sono 146 i nuovi casi di contagio registrati in Basilicata nelle ultime 24 ore, a fronte di 1.321 tamponi processati. Nella stessa giornata sono decedute 2 persone. E risultano guarite 69 persone. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 6.349 di cui 6.259 in isolamento domiciliare. Sono 4.805 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 264 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 90. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 192.881 tamponi, di cui 178.897 risultati negativi, e sono state testate 121.984 persone.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!