Press "Enter" to skip to content

Un uomo di San Giovani Suergiu e una donna di Carbonia, rispettivamente di 43 e 36 anni, fermati dai carabinieri della Stazione di Iglesias per tentato furto aggravato.

Iglesias (SU), 21 Nov 2020 - Ieri ad Iglesias, i Carabinieri della Stazione dell’ex cittadina minerario del Sud Sardegna, hanno deferito in stato di libertà per tentato furto aggravato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliar, un 43enne di San Giovanni Suergiu, disoccupato con precedenti denunce a carico e una 36 enne di Carbonia anche lei conosciuta alle forze dell’ordine e disoccupata.

L’uomo e la donna erano stati sorpresi poco prima da una pattuglia dell’Arma che transitava sul posto, mentre manomettevano il vano portamonete di una cabina per fototessere, muniti di attrezzi idonei allo scasso.

Nonostante il tardivo tentativo di defilarsi, i due sono stati bloccati e condotti in caserma, dove sono stati identificati e deferiti all’A.G. per il loro maldestro tentativo di procurarsi del denaro facile.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!