Press "Enter" to skip to content

Coronavirus in Italia: 10.874 nuovi casi, 144.737 tamponi, 89 morti.

Roma - Con 144.737 tamponi oggi si registrano 10.874 nuovi contagi da Covid-19 e 89 morti. Ieri in Italia si sono registrati 73 morti e 9.338 contagi, con 98.862 tamponi.

Oggi in terapia intensiva ci sono 870 pazienti, (+73). In isolamento domiciliare 133.415, 7.885 in più rispetto a ieri.

Il totale degli attualmente positivi è di 142.739 casi in aumento di 8.3736 rispetto a ieri.

Tra dimessi e guariti si contano 255.005 persone, in aumento di 2.046 unità.

I deceduti sono 89 nelle ultime 24 ore per un totale nazionale di 36.705. I casi totali sono 434.449 (+10.874). I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 144.737 per un totale di 13.784.181.

A livello regionale, resta quello lombardo, il territorio più problematico, con 2.023 nuovi casi, seguito da Piemonte con 1.396, dalla Campania con 1.312 e Lazio 1.224. La Basilicata, con 17 nuovi casi è la regione meno colpita. Per quanto riguarda gli ospedali, quelli più affollati sono quelli lombardi con 1.268 ricoverati, seguiti da quelli laziali con 1.196. Lombardia e Lazio sono anche le uniche regioni con più di cento ricoveri nelle terapie intensive (123 entrambe).

In Lombardia sono 2.023 i nuovi casi di coronavirus con 21.726 tamponi effettuati. Il totale dei contagi sale a 130.749. I deceduti sono 17.103, 19 in più rispetto a ieri. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. La Lombardia è l'unica regione italiana che supera oggi i duemila contagi in un giorno.

Sono 1.312 i casi positivi di coronavirus emersi oggi in Campania dall'analisi di 10.205 tamponi. Dei 1.312 nuovi casi, 67 sono sintomatici e 1.245 sono asintomatici. Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 28.724, mentre sono 789.087 i tamponi analizzati. I deceduti del giorno sono 12 (complessivamente le vittime sono 534); si tratta - scrive la Regione Campania - di pazienti deceduti tra il 13 e il 19 ottobre, ma registrati ieri.

Sono 221 i nuovi contagi da Covid-19 in Sardegna, dove nelle ultime 24 ore si registrano anche tre decessi. Salgono dunque a 6.476 i casi di positività complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Dei 221 nuovi casi, 147 sono stati rilevati attraverso attività di screening e 74 da sospetto diagnostico. Le tre vittime sono un uomo di 79 anni residente nel nord Sardegna, uno di 85 del Sud Sardegna e uno di 76 della Città Metropolitana di Cagliari. In totale sono stati eseguiti 233.027 tamponi, con un incremento di 2.016 test rispetto all'ultimo aggiornamento. Sono invece 226 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+16 rispetto al dato di ieri), mentre è di 34 (+1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 3.426. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 2.564 (+31) pazienti guariti, più altri 49 guariti clinicamente.

Sono 184 i nuovi casi di coronavirus accertati in Abruzzo con i test delle ultime ore. Sono emersi dall'analisi di 3.105 tamponi: è risultato positivo il 5,9% dei campioni. Il totale regionale di pazienti affetti da Covid-19 sale a 6.353. Si registra un decesso recente, una 82enne del Teramano: il bilancio delle vittime sale a 495. Gli attualmente positivi arrivano a quota 2.485. L'Abruzzo comunica il seguente ricalcolo: Dai casi totali sono stati sottratti 3 positivi; due di questi in quanto conteggiati 2 volte nei giorni scorsi e 1 caso in quanto già in carico ad altra regione.

Oggi sono stati rilevati 131 nuovi contagi (3.915 tamponi eseguiti) e 2 decessi da Covid-19 in Friuli Venezia Giulia, si tratta di una persona residente a Gorizia e di una residente a Pordenone. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Le persone risultate positive al virus in Friuli Venezia Giulia dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 6.636.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!