Press "Enter" to skip to content

Un giovane tedesco di 28 anni con varie denunce alle spalle arrestato dagli agenti delle Volanti del Commissariato di P.S. di Olbia per oltraggio, resistenza, violenza, minaccia e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Olbia - Nei giorni scorsi, a seguito di una segnalazione giunta alla centrale operativa del 113, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Olbia, è intervenuto nel centro città presso un bar dove era stata segnalata una persona che molestava gli altri avventori.

I Poliziotti, giunti sul posto, hanno notato un giovane con un cane di grossa taglia, che molestava i clienti dell’esercizio commerciale.

Alla vista degli agenti, l’uomo si è scagliato con violenza contro di loro, che a stento sono riusciti ad immobilizzarlo e a farlo salire sull’auto di servizio.

L’azione violenta dello straniero si è protratta anche durante il tragitto verso il Commissariato e, infatti, il ventottenne ha danneggiato con calci e pugni l’autovettura e ha tentato di aggredire il conducente, tanto da rischiare un incidente stradale.

Quindi il giovane, con precedenti di Polizia per reati contro la persona, è stato dichiarato in arresto per oltraggio, resistenza, violenza, minaccia e lesioni a Pubblico Ufficiale e messo a disposizione dell’A.G. competente che, dopo averne convalidato l’arresto ha disposto l’obbligo di firma presso il Commissariato P.S. di Olbia.   

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!