Press "Enter" to skip to content

Ragazzo deve scontare una pena a un anno e 15 giorni di carcere per i reati di “lesioni personali” e “detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio”. Rinchiuso nel carcere minorile di Quartucciu.

Pula (Ca) - Nelle ore di questa mattina a Pula, in provincia di Cagliari, i carabinieri della Stazione del paese, hanno arrestato un ventenne di Cagliari, residente in quella località, in ottemperanza a un’ordinanza di esecuzione di espiazione di pena detentiva, emessa dal Tribunale dei Minori di Cagliari - Ufficio Esecuzioni Penali. Il giovane era precedentemente sottoposto alla misura dell’affidamento in prova al servizio sociale.

Il ragazzo dovrà espiare la pena complessiva anni 1 e 15 giorni 15 di reclusione per i reati di "lesioni personali" e "detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio", reati commessi quando non aveva ancora compiuto i 18 anni e per i quali è intervenuta una condanna.

L’arrestato, al termine dell’attività di rito, è stato accompagnato e rinchiuso presso il carcere minorile di Quartucciu, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria che ha emesso la misura restrittiva.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!