Press "Enter" to skip to content

Un giovane di 39 anni arrestato per droga dai carabinieri della Stazione di Guasila e sequestrati 130 grammi tra Cocaina e Marijuana.

Guasila (Ca), 7 Ago 2020 - I carabinieri della Stazione di Guasila hanno arrestato un sassarese P.D., di 39 anni, residente a Guamaggiore per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività della compagnia di Sanluri quotidianamente indirizzata anche al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, ha dunque portato i militari sulle tracce di un uomo che nella serata di giovedì è stato bloccato a Guamaggiore in strada dove la pattuglia dell’arma ha notato degli stranieri movimenti in zona e perciò ha deciso fermare il pregiudicato.

Subito dopo è stato sottoposto a perquisizione personale e addosso gli sono state trovate poche dosi ma a casa nascondeva una scorta notevole di 130 grammi di droga tra Marijuana in infiorescenze essiccate e 15 grammi di Cocaina con altro materiale per il confezionamento.

L’uomo, già sottoposto a misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali per altri reati specifici e non, è stato dichiarato in arresto dai carabinieri e al termine delle attività di rito, lo hanno riaccompagnato nella sua abitazione dove è rimasto in regime di arresti domiciliari e questa mattina presso il Tribunale di Cagliari è stato sottoposto al rito della direttissima disposta dall’Autorità Giudiziaria che ha poi convalidato il provvedimento e poi, durante il rito abbreviato chiesto dalla difesa il sassarese è stato condannato a un anno, due mesi di reclusione più 4 mila euro di multa e, infine, gli è stata anche inflitta la misura dell’obbligo di dimora nel comune di Guamaggiore.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!