Press "Enter" to skip to content

Operazione antidroga dei carabinieri della Stazione di Villamar: Arrestato allevatore trovato con 50 grammi di cocaina, due chilogrammi di marijuana e una pistola modificata.

Villamar e Guasila (Su), 20 Ott 2019 - Nella giornata di ieri si è svolta una importante operazione antidroga con cui i carabinieri della Stazione di Villamar insieme a quelli di Guasila e del Nucleo Operativo della compagnia di Sanluri, hanno arrestato A.S., di 63 anni, di Guasila (SU), del 1956, allevatore, con precedenti.

Nel pomeriggio di ieri l’uomo è stato fermato nel centro abitato di Villamar da una pattuglia dell’Arma in servizio di controllo del territorio mentre si aggirava con movimenti sospetti a bordo di un fiat Doblò. Quindi è stato fermato, sottoposto a controllo e trovato in possesso di un involucro di 50 grammi di cocaina che aveva infilato e nascosto in un vano dell’abitacolo. Con le successive perquisizioni domiciliari operate dai carabinieri a Guasila, presso l'abitazione di residenza e presso l'ovile, sono state trovate e sequestrate 5 buste contenenti Marijuana, per un peso complessivo di circa 2 kg, materiale per il confezionamento dello stupefacente, una pistola scacciacani, riproduzione del modello Beretta 98, priva di tappo rosso.

A questo punto l’allevatore è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed subito dopo, ultimate le formalità di legge in caserma, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della compagnia di Sanluri in attesa del rito della direttissima previsto per domani mattina presso il Tribunale di Cagliari.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from CRONACAMore posts in CRONACA »