Press "Enter" to skip to content

Fiorello dopo tre anni torna al Forte Arena ed è subito grande show – di Monica Sanna

Santa Margherita di Pula (Cagliari), 21 Lug 2019 - Ieri notte al Forte Arena di Santa Margherita di Pula si è aperta la nuova stagione degli spettacoli estivi 2019 con un ritardo di almeno un mese sulla programmazione rispetto agli anni scorsi.

Quest'anno il numero degli spettacoli in cartellone è notevolmente ridotto rispetto al passato ma, l'alta qualità degli appuntamenti culturali è stata confermata anche in questa stagione.

Il primo ad esibirsi sul palcoscenico del Forte, in un'arena piena di spettatori fino all'inverosimile, è stato Rosario Fiorello, l'unico vero “one - man show dello” spettacolo italiano.

La serata è iniziata con circa 30 minuti di ritardo a causa di un vero e proprio ingorgo stradale creatosi sulla strada statale 195 all'altezza proprio del Forte a dimostrazione della grande risposta di pubblico che quest'artista ha richiamato un po’ da tutta la Sardegna per l'unica data dello show prevista nella nostra regione. Infatti, è stato lo stesso Fiorello a comunicare il ritardo da dietro le quinte in un modo tutto suo, ovvero, imitando la voce di Marco Carta con il suo tipico accento cagliaritano. Lo spettacolo è andato avanti per oltre due ore senza alcuna pausa con un'alternanza di monologhi e inserti musicali. Fiorello è sceso da una scala luminosa posta in fondo all'Arena sfilando in mezzo al pubblico e cantando. Ha poi raggiunto il palco con la sua band diretta dall'ormai "storico" maestro Cremonesi.

fiorello_Forte Arena_1sI suoi monologhi hanno spaziato tra gli argomenti più disparati come le nuove tecnologie, la clonazione, l'età che avanza (il prossimo anno l'artista compirà 60 anni), gli adolescenti, gli animali domestici e persino la religione cattolica.  I riferimenti ai partiti politici italiani sono rimasti circoscritti a poche battute.

Per quanto riguarda l'area musicale, lo show man ha riletto a modo suo, delle canzoni dei cartoni animati adattando i testi a canzoni italiane e straniere molto famose. Vi è stata, inoltre, da parte sua, anche una presa in giro nei confronti delle nuove tendenze musicali come ad esempio, trap o reggaeton.

Sono state diverse le battute nei confronti di Lorenzo Giannuzzi il direttore del resort che tre anni fa per l'inaugurazione del Forte Arena chiese proprio a Fiorello di esibirsi nel primo spettacolo del Forte Arena e la presenza di ospiti russi.

Lo show ha visto la partecipazione, tra il pubblico, di alcuni personaggi famosi come Amadeus, definito il probabile prossimo conduttore del festival di San Remo, Michelle Hunziker con il marito Tomaso Trussardi, Paola Cortellesi coinvolta da Fiore in un breve siparietto ed evidentemente in imbarazzo e il calciatore Cassano.

Lo show si è concluso con un'esplosione di stelle filanti argentate e una standing ovation da parte di tutto il pubblico. Per coloro che lo desiderassero sarà possibile rivedere l'artista siciliano, a breve, in una breve apparizione prevista nel concerto- evento di Jovanotti atteso per martedì prossimo alla spiaggia di Olbia.

Il Forte Arena attenderà il pubblico sardo e non solo, nei prossimi spettacoli previsti in cartellone: Life is musical (sabato prossimo), il balletto russo della Bella Addormentata, l'attesissimo concerto di Eros Ramazzotti (10 agosto) e chiuderà la stagione 2019 Albano il 14 agosto.

 

More from CULTURA - SPETTACOLOMore posts in CULTURA - SPETTACOLO »