Press "Enter" to skip to content

Due giovani di Orgosolo denunciati dagli agenti della Polizia del Commissariato P.S. del paese per furto gasolio

Orgosolo (Nu), 27 Ott 2016 - Ieri mattina, il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Orgosolo ha deferito all’autorità giudiziaria in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso due giovani orgolesi, il 33enne C.A. e il 27enne S.A., per aver rubato gasolio dal serbatoio di un autobus, parcheggiato lungo la S.P. 58.

In particolare, gli agenti dell’Ufficio Volanti del Commissariato di P.S. del noto paese barbaricino, durante il servizio di prevenzione e controllo del territorio, mentre transitavano nell’arteria stradale hanno notato un individuo che, con fare sospetto, si aggirava nei pressi di un autobus dell’A.R.S.T. che si trovava in sosta per avaria in una piazzuola prossima al centro abitato di Orgosolo. L’individuo, alla vista della Volante, si è dato alla fuga approfittando dell’oscurità e della vegetazione circostante, lasciando sul posto, oltre a vari arnesi da scasso, l’autovettura utilizzata per commettere il reato.

I successivi accertamenti giudiziari, basati anche sul rinvenimento, all’interno dell’abitacolo, delle chiavi inserite nel quadro e di due telefoni cellulari, hanno consentito di risalire ai presunti autori del reato. Sul posto poliziotti hanno rinvenuto un ingegnoso sistema di asportazione del gasolio dal serbatoio dell’autobus il quale è stato riversato in taniche di plastica attraverso un’elettropompa artigianale collegata alla batteria dell’auto. Immediato il deferimento all’Autorità giudiziaria.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!