Press "Enter" to skip to content

Pregiudicata di Cagliari arrestata dal personale delle Volanti della Polizia per maltrattamenti in famiglia, minacce, ingiurie e resistenza a P.U.

Cagliari, 19 Sett 2016 - Gli Agenti della Squadra Volanti della Questura di Cagliari, hanno tratto in arresto una donna 26enne, pregiudicata, per i reati di maltrattamenti in famiglia, minacce ingiurie e resistenza a Pubblico Ufficiale.

L’episodio si è verificato intorno alle ore 03.25 di oggi quando è giunta una chiamata al 113 che richiedeva l’intervento di una Volante in zona San Benedetto per una lite in famiglia.

Un equipaggio di una Volante, giunto immediatamente sul posto, ha accertato che verso le ore 02.00 una giovane si era presentata a casa della madre chiedendogli con insistenza del denaro per poter acquistare della sostanza stupefacente.

Al rifiuto della madre la giovane proferiva frasi ingiuriose, strattonandola violentemente ma la madre è riuscita comunque a contattare il 113al quale ha poi chiesto aiuto.

Gli operatori hanno raggiunto l’appartamento dove la ragazza ancora in escandescenza e, dopo averla calmata con fatica, sono riusciti a bloccarla. In seguito è emerso che questa situazione si protrae da diverso tempo e che la giovane sovente inveisce contro la madre, minacciandola in continuazione.

Quindi la giovane è stata dichiarata in arresto e su disposizione del P.M. di turno, è stata trattenuta presso le camere di sicurezza in attesa del processo con rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!