Press "Enter" to skip to content

Denunciate due straniere dell’est europeo per furto aggravato.

Oristano, 19 Sett 2016 - Gli investigatori della Polizia di Stato di Oristano hanno denunciato ieri in stato di libertà due straniere dell’est europeo, K.E e A.A. autrici di un furto presso un negozio di abbigliamento del centro cittadino. Le due donne si sono intrattenute a lungo nel negozio cosa che ha destato sospetto nella titolare e nei commessi, visto che non chiedevano informazioni. Le stranieri hanno poi provato svariati capi di abbigliamento e quindi ne hanno occultato alcuni dentro le loro borse. Ma una commessa nel momento in cui stavano uscendo ha chiesto alle denunciate di vedere le loro borse e così ha scoperto la merce che le due avevano occultato. Nel frattempo sul posto è giunta la Volante che precedentemente era stata preallertata con la chiamata al 113 da una dipendente. I poliziotti dopo la dovuta perquisizione hanno restituito la refurtiva alla commessa e poi portato in Questura le due straniere per gli accertamenti ed in seguito, le due donne sono state denunciate per furto in concorso tra loro.

Inoltre H.S, sempre dell’Est europeo, è stata individuata quale autrice del furto consumato il giorno 13 agosto scorso, quando si è introdotta dentro un esercizio pubblico nella periferia di Oristano: mentre distraeva la commessa dell’esercizio con destrezza si riusciva ad impossessare della borsa contenente effetti personali della stessa; prima che la commessa si accorgesse del furto la ladra, che è riuscita a trovare il pin del bancomat e della carta di credito, era già riuscita ad effettuare svariati prelievi bancomat e diversi acquisti presso gli esercizi della provincia per svariati migliaia di euro. H.S. è stata denunciata per furto aggravato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!