Press "Enter" to skip to content

Ritrovato dai carabinieri un giovane di Pimentel disperso nelle campagne durante un’escursione in mountain bike.

 

Sanluri (Ca), 30 Mag 2016 - Nella tarda serata di ieri, i familiari di Cristian Serra, di 30 anni, di Pimentel, si erano rivolti ai carabinieri della Stazione di Samatzai segnalando che il giovane, uscito per un’escursione in mountain bike sulle montagne di Sant’Andrea Frius, non aveva più fatto rientro ed, inoltre, non rispondeva al telefono cellulare, benché attivo.

I militari della compagnia di Sanluri avevano subito proceduto alla localizzazione del ragazzo, constatando che effettivamente si trovava in un’ampia zona boschiva compresa tra il comune di Donori e di Sant’Adrea Frius.

Quindi sono iniziate le ricerche dello scomparso, protrattesi per tutta la notte, con personale delle due limitrofe compagnie carabinieri di Dolianova e Sanluri.

Nelle prime ore della mattina, con la collaborazione dell’elisoccorso dei Vigili del Fuoco di Cagliari, di personale del “118” e di numerosi volontari, il giovane è stato ritrovato in località “Su Cappucciu” di Donori, riverso a terra in stato di semi incoscienza.

Secondo la ricostruzione dei fatti operata dai carabinieri della Stazione di Donori, il giovane, nel percorrere un viottolo accidentato, sarebbe caduto sbattendo violentemente a terra il capo, senza più essere in grado di rialzarsi dal suolo. Effettivamente Serra è stato rintracciato, dagli uomini dell’Arma nel luogo in cui è avvenuta la caduta.

L’uomo nella caduta ha riportato un trauma cranico e varie contusioni, per cui è stato trasportato, con il mezzo dell’elisoccorso, presso l’ospedale “Brotzu” di Cagliari, ove è stato ricoverato ma non è in pericolo di vita.