Press "Enter" to skip to content

“Uno sportello per amico”: Agenzia delle Entrate e Azienda Ospedaliera “G. Brotzu” insieme

Cagliari, 20 Apr 2016 - È tempo di dichiarazione dei redditi e l’Agenzia delle Entrate risponde alle esigenze dei contribuenti aprendo uno sportello dedicato presso l’Ospedale Microcitemico di Cagliari. In concomitanza con l’apertura del portale web dedicato al 730 e Unico precompilati, l’Azienda Ospedaliera Brotzu e la Direzione regionale della Sardegna dell’Agenzia delle Entrate uniscono le forze per mettere a disposizione dei cittadini che vivono delicati momenti della propria vita un servizio per semplificare i propri adempimenti fiscali. Vicini ai bisogni dell’utenza – Lungodegenti e i loro parenti, il personale, spesso turnista, dell’azienda ospedaliera, cittadini che per i più svariati motivi si trovano a frequentare le corsie degli ospedali di via Jenner e via Peretti: lo sportello dell’Agenzia delle Entrate è dedicato a categorie di contribuenti, molti dei quali residenti in altri centri dell’isola, che hanno oggettiva difficoltà a recarsi presso gli uffici delle Entrate per richiedere assistenza fiscale nel periodo di presentazione della dichiarazione dei redditi. I tempi e le modalità di erogazione del servizio – Il servizio, garantito da due postazioni di lavoro sistemate nei locali della Direzione sanitaria del Microcitemico, sarà attivo ogni mercoledì dalle 9 alle 14, a partire dal 2 maggio fino al prossimo 7 luglio, data ultima per l’invio del modello 730. Per poter accedere allo sportello, gli interessati dovranno prenotare un appuntamento inviando una email all’indirizzo dr.sardegna.relazioniesterne@agenziaentrate.it o telefonando ai numeri 070.4090.307-372-286. Dai funzionari dell’Agenzia i cittadini potranno ricevere assistenza sul proprio 730 e Unico precompilato, richiedere il codice Pin per accedere alla dichiarazione, già disponibile online, e inoltre avere informazioni sui rimborsi, sulla propria situazione fiscale e sui dati catastali degli immobili di cui sono titolari.

I protagonisti dell’intesa – L’iniziativa è nata dalla volontà del Direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Rotondo, e dal Commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera “G. Brotzu”, Graziella Pintus, che hanno sottoscritto oggi un protocollo d’intesa che consolida la collaborazione, nata lo scorso anno in occasione del progetto “Il Fisco mette le ruote”, tra l’amministrazione finanziaria e quella sanitaria. “In questo importante periodo di scadenze fiscali – ha dichiarato Rossella Rotondo - vogliamo venire incontro alle particolari necessità dei cittadini che, in delicati momenti della propria vita, orbitano intorno al più grande polo ospedaliero della regione, e così rendere più agevoli gli adempimenti proprio nel periodo di presentazione del 730 precompilato”. “Le PA dovrebbero per loro natura cercare reciproca collaborazione”, ha dichiarato Graziella Pintus. “Questo non sempre accade, ma il progetto con l’Agenzia delle Entrate è la dimostrazione di come sia possibile sviluppare sinergie tra Amministrazioni offrendo nuovi ed importanti servizi ai cittadini. Nel caso dei pazienti o dei loro familiari, si tratta di persone che si vedono costrette a frequenti accessi alle strutture ospedaliere, oppure di lavoratori dell’Azienda Brotzu che a causa dei turni o delle reperibilità dispongono di minor tempo libero, per cui poter contare su un’assistenza qualificata per le questioni fiscali rappresenta senza dubbio un servizio di grande utilità”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!