Press "Enter" to skip to content

Si è consegnato stamane latitante di Lula condannato definitivamente a 12 anni di carcere per il tentato omicidio di due carabinieri della stazione del suo paese.

Nuoro, 15 Apr 2016 - Alle prime luci dell’alba di oggi, il latitante Arturo Giovanni Calia, 31 anni, di Lula (Nu), si è consegnato a personale della Squadra Mobile di Nuoro.

Il giovane deve scontare 12 anni di reclusione dopo che la Corte di Cassazione lo aveva definitivamente condannato il 23 febbraio di quest’anno, per il tentato omicidio di due Carabinieri.

L’uomo, che si era già reso irreperibile da mesi, la notte del 26 gennaio 2003, assieme a Gabriele Picci -anch’esso consegnatosi il 24 febbraio scorso a personale della Squadra Mobile di Nuoro - aveva esploso numerose fucilate contro una camionetta dei Carabinieri che stazionava nella piazza Loreto di Lula (Nu) all’interno della quale due militari sono rimasti miracolosamente illesi.

Calia ultimate le formalità di legge è stato poi accompagnato e rinchiuso nel carcere di Alghero (SS).

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »