Press "Enter" to skip to content

Allontanato dal personale della Polizia di Stato dalla casa familiare per maltrattamenti nei confronti dei propri congiunti

Nuoro, 29 Mar 2016 - Gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Nuoro nella giornata di sabato 26 marzo 2016 hanno dato esecuzione all'ordinanza di applicazione della misura cautelare dell'allontanamento dalla casa familiare nei confronti di un quarantatreenne di Nuoro, M.A., disoccupato e dedito all'uso di sostanze alcoliche, resosi responsabile di ripetute violenze verbali e psicologiche perpetrate per diversi mesi nei confronti della propria madre e delle sue tre sorelle.

Numerosi, infatti, sono stati gli episodi di minacce e vessazioni a cui la mamma, gravemente malata e psicologicamente prostrata, è stata sottoposta dal figlio al fine di estorcerle denaro, episodi che hanno indotto i familiari, a loro volta insultati e minacciati di ritorsioni anche fisiche, a richiedere più volte tramite 113 l'intervento della Polizia di Stato

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »