Press "Enter" to skip to content

Gli agenti del Compartimento Polizia Ferroviaria incontrano gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori.

Cagliari, 24 Mar 2016 - Proseguono anche quest’anno gli incontri con gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori che il personale della Polizia Ferroviaria ha organizzato in collaborazione con l’Ufficio scolastico Regionale nell’ambito del progetto “Train to be… cool”.

Il progetto nazionale è stato elaborato in risposta al fenomeno dell’incidentalità ferroviaria, rilevabile per il consistente numero di investimenti che coinvolgono i giovani, spesso autori di imprudenze o distrazioni, agli episodi di vandalismo che causano seri pericoli per l’incolumità dei passeggeri (come il lancio di sassi o la posa di ostacoli sui binari) o gravi conseguenze economiche per le società di gestione del trasporto (come i graffiti o i vari danneggiamenti).

Gli Operatori della Polizia Ferroviaria del Compartimento, appositamente formati, hanno già raggiunto un consistente numero di studenti delle scuole dei centri vicini al capoluogo (da ultimo gli studenti di Assemini) che sono o saranno utilizzatori del treno o che si trovano in sedi prossime alle stazioni.

I ragazzi hanno partecipato attivamente agli incontri mostrando interesse per aspetti delle sicurezza poco noti e per le motivazioni connesse alla incolumità che sono alla base delle norme di comportamento in ambito ferroviario.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!