Press "Enter" to skip to content

Arrestato del personale della Squadra Volanti di Cagliari giovane pregiudicato per rapina.

Cagliari, 24 Mar 2’16 - Un cagliaritano, Samuele Abate, di 22 anni, di Olbia, con precedenti penali, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Cagliari, per rapina.

Il reato è stato compiuto poco prima delle 20:30 all’interno del Centro Commerciale “Auchan” di Pirri quando gli addetti alla vigilanza hanno notato dal sistema di videosorveglianza un giovane che si aggirava con fare furtivo tra gli scaffali dei liquori.

Il giovane è riuscito a guadagnare l’uscita oltrepassando le casse seguito a breve distanza dagli addetti alla sicurezza e raggiunto il piazzale antistante l’ingresso, dopo essersi seduto, ha estratto una bottiglia di vodka (7,29€) ben occultata dentro una felpa.

I due vigilantes si sono avvicinati al ragazzo chiedendo di vedere lo scontrino ma la riposta ottenuta era vaga e contraddittoria. A questo punto il pregiudicato è stato accompagnato negli uffici della Direzione da dove ha cercato di scappare senza riuscirci e poi ha cercato di colpire con un pugno il volto di una guardia giurata che ha prontamente reagito riuscendo a bloccarlo.

La richiesta dell’intervento della Polizia è giunta pochi istanti dopo tramite il 113 ed all’arrivo degli Agenti il giovane è stato preso in consegna e dichiarato in arresto. Quindi è stato portato in Questura, in sede di approfonditi accertamenti, è emerso che Abate si era allontanato volontariamente da un struttura di Uta dove ha l’obbligo di residenza al fine scontare la misura di sicurezza della libertà vigilata per un anno disposta dal tribunale di Milano.

Su disposizione del Pubblico Ministero di turno, l’uomo è stato riaccompagnato in regime di detenzione presso la struttura di Uta, in attesa del processo con rito per “direttissima” che si terrà oggi presso il tribunale di Cagliari.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from CRONACAMore posts in CRONACA »