Press "Enter" to skip to content

Visite endoscopiche: la Asl di Olbia ha potenziato il servizio

Olbia, 23 Mar 2016 – In merito ai recenti articoli pubblicati su alcuni organi di informazione sui tempi d’attesa per la prenotazione di una gastroscopia, la Asl di Olbia precisa quanto segue:

L’Azienda sanitaria è impegnata da tempo nella riorganizzazione dell’attività Endoscopica per ridurre drasticamente i tempi d’attesa. Recentemente ne ha potenziato l’attività, quadruplicando il numero di visite garantite settimanalmente.

Dai 13 esami settimanali (tra colonscopie e gastroscopie) garantiti precedentemente, la Asl di Olbia ora, con l’apertura della seconda sala endoscopica, eseguirà settimanalmente circa 50 esami (tra colonoscopie e gastroscopie).

Già negli scorsi giorni il Centro unico di prenotazione (Cup) della Asl di Olbia ha avviato le procedure per richiamare i pazienti che non sono riusciti ad eseguire la visita nel corso del 2015 (si tratta di 221 esami, di cui 76 colonscopie e 145 Gastroscopie). Non appena verranno smaltiti questi pazienti (si ipotizza in un periodo di circa due mesi), verranno contattati gli altri pazienti che sono stati prenotati per il 2017 e ai quali verrà quindi anticipata la visita.

La Asl di Olbia è intenzionata ad abbattere notevolmente il tempo d’attesa delle visite Endoscopiche, portando ad un’attesa non superiore ai 10 giorni per le gastroscopie, e 20 per le colonscopie.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!