Press "Enter" to skip to content

Trasporti aerei periodo pasquale, Assessore Deiana: nessun disagio, monitoraggio costante

Cagliari, 16 Mar 2016 - “I meccanismi di adeguamento dell’offerta previsti dall’attuale regime di continuità territoriale aerea stanno regolarmente funzionando, il Comitato paritetico di monitoraggio sta tenendo sotto controllo giorno dopo giorno l’andamento delle prenotazioni nel periodo pasquale e siamo certi che non si verificheranno disagi né per i residenti né per i turisti”. Lo dice l’assessore dei Trasporti Massimo Deiana a proposito dell’incremento dei voli previsto per le prossime festività di fine marzo. Le compagnie che gestiscono le tratte per Milano e per Roma, come sempre accade nei periodi di aumento della domanda, hanno aggiunto diversi collegamenti e hanno messo a disposizione aerei più capienti. Ad oggi in nessuna delle date tra il 23 e il 30 marzo si registra il tutto esaurito, "e se nel corso delle prossime giornate si dovessero riscontrare criticità, si interverrà tempestivamente", aggiunge Deiana.

L’assessore fa sapere inoltre e che è stato firmato il decreto ministeriale per l’ulteriore abbattimento delle tariffe su Linate e su Fiumicino. In seguito alla diminuzione dei costi del carburante, il prezzo netto del biglietto aereo per il capoluogo lombardo, tasse escluse, scende ora a 49 euro, mentre quello per la capitale arriva a 40 euro. Negli ultimi sei mesi il ribasso è stato significativo, cinque euro in meno per Roma e sei in meno per Milano. "Tuttavia - conclude l'esponente della Giunta Pigliaru - la percezione del decremento delle tariffe è in parte neutralizzata dalla tassa aeroportuale aggiuntiva di 2,5 euro, per l’eliminazione della quale continua ad essere aperto il confronto con il Governo”.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from POLITICAMore posts in POLITICA »