Press "Enter" to skip to content

Arrestato dai Carabinieri di Villasimius 25enne del luogo per rapina impropria in abitazione.

San Vito (Ca), 15 Mar 2016 - Nel corso della serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Villasimius durante il normale servizio di pronto intervento, hanno arrestato Salvatore Usai, di 25 anni, disoccupato con precedenti penali.

Il giovane, intorno alle 21.30 circa, approfittando di un momento di assenza dei proprietari e confortato anche dalla presenza di poche persone in strada, ha aperto una porta lasciata socchiusa e si è introdotto all’interno di un’abitazione nella centralissima Via Pitzalis. Ma lo sconosciuto non ha tenuto conto del rincasare del proprietario che accortosi della sua presenza mentre era intento a rovistare all’interno di una stanza, ha cercato di bloccarlo con l’aiuto di un familiare. Il pregiudicato a quel punto, vistosi scoperto, ha tentato di darsi alla fuga, aggredendo la vittima e abbandonando alcuni oggetti in oro che era riuscito a trovare.

Quindi è partito l’allarme alla Centrale Operativa dei Carabinieri di San Vito che ha consentito di inviare subito la pattuglia di Villasimius che era poco distante. I militari hanno immediatamente bloccato e tratto in arresto il giovane per rapina impropria il quale spiazzato dal rumore delle sirene non ha opposto alcuna resistenza.

L’uomo al termine degli accertamenti di rito, è stato trasferito, su disposizione del Pubblico Ministero, in regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del rito direttissimo che si svolgerà oggi presso il Tribunale di Cagliari.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »