Press "Enter" to skip to content

Nuovo peggioramento meteo sull’Italia: strade e collegamenti interrotti per temporali e venti forti

Cagliari, 3 Mar 2016 - Il forte vento di ponente sta mettendo in ginocchio il Nord Sardegna dove raffiche di vento, con punte di 120 chilometri orari, stanno bloccando i collegamenti Santa Teresa-Bonifacio, e costringono la nave della Tirrenia diretta a Porto Torres a riparare a Olbia.

Inoltre, nel cuore della notte e questa mattina si sono registrati decine di interventi dei vigili del Fuoco fra Olbia, Tempio e La Maddalena, per alberi e pali abbattuti.  In particolare il traghetto Tirrenia con 200 passeggeri a bordo che sarebbe dovuto attraccare stamattina a Porto Torres arriverà a Olbia solo in tarda mattinata. Sono, invece, sospesi i collegamenti dell'Ichnusa con la Corsica. A Olbia città nelle traverse di viale Aldo Moro i pompieri hanno dovuto mettere in sicurezza comignoli, alberi e pali. A La Maddalena, in viale Mirabello, un albero è stato spezzato, ma non si registrano danni a persone.

La Protezione Civile che parla di allerta 'arancione' sulla Calabria tirrenica dove il rapido passaggio di una perturbazione sulle regioni settentrionali, porterà un peggioramento delle condizioni meteorologiche con precipitazioni, venti forti e neve a bassa quota. E sulla base delle previsioni disponibili e d'intesa con le Regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del paese, potrebbero determinare criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento.

L'avviso prevede precipitazioni diffuse sul Veneto, anche a carattere temporalesco e accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento; al di sopra dei 500 metri, e localmente a quote più basse, si prevedono nevicate su Veneto, Emilia Romagna, Marche e Toscana nord orientale, con apporti al suolo da moderati fino a localmente abbondanti. Previsti inoltre venti occidentali da forti a burrasca, con rinforzi di burrasca forte, su Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Toscana e Sardegna, con mareggiate lungo le coste esposte. Dalle prime ore di questa mattina, l'avviso prevede inoltre precipitazioni diffuse su Campania, Calabria e Basilicata, in special modo sui settori tirrenici.

Sull'Abruzzo, specie nei settori occidentali, sono previste nevicate al di sopra degli 800 metri, con apporti al suolo fino a moderati. Si prevedono infine venti occidentali da forti a burrasca, con rinforzi di burrasca forte su tutto il sud, sul Lazio e sulla Sicilia, in special modo sui settori costieri, con mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani allerta 'arancione' per rischio idrogeologico sulla Calabria tirrenica. Allerta 'gialla' idrogeologica sui settori appenninici di Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e Basilicata, su tutta la Campania e sui restanti settori calabresi nonché sulla Sicilia settentrionale; allerta 'gialla' idraulica e idrogeologica, invece, su alcuni settori della pianura padana tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna nonché sulle Marche.

Un violento temporale si è abbattuto nella notte ad Arezzo, un fulmine ha colpito un appartamento ed un altro la linea ferroviaria Arezzo-Stia. Nell'abitazione, in località San Polo sulle colline che circondano Arezzo, sono andati in fiamme mobili e oggetti. Il proprietario di casa, un 62enne aretino, è rimasto lievemente intossicato. Nel tentativo di sedare le fiamme l'uomo ha inalato monossido di carbonio ed è stato successivamente trasferito al pronto soccorso dell'ospedale aretino per accertamenti. Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza sono andate avanti fino a mattino. La linea ferroviaria che da Arezzo porta in Casentino è rimasta bloccata con pesanti ripercussioni per i pendolari. Il temporale ha provocato disagi in tutta la città con black-out elettrici nelle zone periferiche. Solo a metà mattinata la situazione è tornata alla normalità.

Anas comunica che, a causa di una tormenta di neve, è chiuso a tutte le categorie di veicoli, il tratto di strada statale 21 "del Colle della Maddalena" dal km 51,000 in località Argentera al km 59,708 in corrispondenza del Confine di Stato, in provincia di Cuneo. Permane inoltre il divieto di transito ai mezzi superiori alle 26 tonnellate, in entrambe le direzioni di marcia della statale 24 "del Monginevro" nel tratto Cesana - Claviere in provincia di Torino.

Sui tratti è in azione il personale Anas con mezzi sgombro neve e spargisale. Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione 'VAI Anas Plus', disponibile gratuitamente in "App store" e in "Play store". Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde, gratuito, 800 841 148.

Una scuola evacuata nel Napoletano per colpa del vento. Le avverse condizioni meteorologiche della scorsa notte hanno sollevato parte della guaina che ricopre l'ultimo piano della scuola Don Bosco a Qualiano (Napoli) accumulandola sul tetto. Questa mattina sopralluogo dei Vigili del Fuoco. Al termine della verifica, i pompieri, hanno affermato che, una folata di vento avrebbe potuto far volare giù la guaina staccata.

"La prima decisione immediata, presa di concerto con l'assessore al ramo Biancaccio, è stata quella di evacuare la scuola - sottolinea il sindaco Ludovico De Luca - dobbiamo tutelare i bambini, il personale e tutti coloro che fanno riferimento alla scuola. È già stato avviato il percorso di rimozioni dei materiali, che vanno smaltiti da aziende specializzate. E' una corsa contro il tempo, vorremmo riuscire a far rientrare i ragazzi a scuola già domani, se oggi riusciamo a fare tutta la messa in sicurezza, azzerando tutti probabili pericoli".

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!