Press "Enter" to skip to content

Intesa raggiunta tra assessorato della sanità e il comitato 16 novembre

Cagliari, 2 Mar 2016. Al termine dell'incontro tra l'assessore regionale della Sanità, Luigi Arru, e il portavoce del Comitato 16 Novembre, Salvatore Usala, è stato raggiunto l'accordo sui seguenti punti: l'incremento per l'anno 2016 del Fondo nazionale per la non autosufficienza (pari a 1550000 euro) sarà utilizzato, in gran parte, per allargare la platea del Ritornare a casa, in parte per aumentare il contributo dei gravissimi; sarà comunque destinata ai gravissimi una quota del 50% del Fondo nazionale della non autosufficienza; il contributo per i tracheostomizzati, portatori di peg e tetraplegici sarà incrementato di 3000 euro; saranno riviste le tabelle ISEE per i gravissimi.

L'assessore Arru conferma la validità del progetto Ritornare a casa che rappresenta in Italia un modello per le persone con disabilità gravissime.

Trovata l'intesa, Salvatore Usala ha interrotto le azioni di protesta.

More from POLITICAMore posts in POLITICA »