Press "Enter" to skip to content

Marcello Orrù del consigliere regionale Marcello Orrù (Psd’Az): la Ue penalizza produttori olio, anche Sardegna sarà danneggiata da aumento quote Tunisia 

Cagliari, 26 Feb 2015 - In una nota il consigliere regionale del Partito Sardo d’Azione Marcello Orrù, afferma che la decisione dell'Unione Europea di incrementare di 70mila tonnellate i volumi di olio di oliva tunisino penalizzerà anche i produttori di olio della nostra regione già duramente penalizzati da fattori come la siccità che negli scorsi mesi ha colpito la Sardegna e la mosca olearia che lo scorso anno ha fatto crollare la produzione di olive.  Si tratta di un nuovo clamoroso errore della commissione europea che al fine di aiutare la Tunisia nel processo di democratizzazione interno va a colpire uno dei settori di eccellenza dell'industria agroalimentare italiana e in particolare delle regioni del sud Italia tra cui anche la Sardegna.

La decisione di aumentare le importazioni dalla Tunisia – conclude Orrù -  creerà nuovi danni ad un settore già duramente colpito da una difficoltà strutturale mettendo a rischio produzioni e posti di lavoro. Chiedo al presidente Pigliaru di affrontare la questione con il ministro Martina affinché vengano adottate misure idonee a tutelare un settore produttivo essenziale per l'Italia e importante anche per nostra regione.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from POLITICAMore posts in POLITICA »